Puntasecca

Citazioni sulla puntasecca.

  • Amava il disegno, Sciascia, le gravures, acqueforti e puntesecche, che, con il loro segno nero si potevano accostare alla scrittura, erano anzi per lui un'altra affascinante forma di scrittura, simile allo scrivere che è "imprevedibile quanto il vivere". (Vincenzo Consolo)
  • Anche l'incisione si tormenta intorno ai procedimenti. Eccola che riprende la puntasecca e se ne serve com di una matita che affronta direttamente la tavola e traccia l'opera di colpo. Eccola che getta accenti inattesi nell'acquaforte... che varia ogni tavola, la schiarisce, la rende misteriosa, la dipinge letteralmente con un ingegnoso uso dell'inchiostro al momento della stampa. (Louis Edmond Duranty)
  • Questa mattina alle ore 10.30 J.-F. Millet, che mi aveva preavvisato con una lettera, è venuto a cercarmi in rue Blanche... ci siamo recati da Bracquemond per la morsura della tavola che aveva inciso riprendendo un suo quadro del Salon, la giovane donna che dà da mangiare al suo bambino. […] Un operaio ci ha stampato delle prove. Alla terza Millet ha ritoccato alla puntasecca un'enorme zona chiara presente sul collo della donna, ha aggiunto alcuni tratti sull'ombra del berretto e alcuni punti sul polso che sostiene il bimbo. In tutto, ne abbiamo fatto stampare 19, di cui due ritoccate. (Philippe Burty)
Robert Genin, incisione eseguita con la tecnica della puntasecca.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica