Philippe Burty

artista francese

Philippe Burty (1830 – 1890), artista francese.

Ritratto di Philippe Burty esiguito da Émile Auguste Carolus-Duran nel 1874.

Citazioni di Philippe BurtyModifica

  • Questa mattina alle ore 10.30 J.-F. Millet, che mi aveva preavvisato con una lettera, è venuto a cercarmi in rue Blanche... ci siamo recati da Bracquemond per la morsura della tavola che aveva inciso riprendendo un suo quadro del Salon, la giovane donna che dà da mangiare al suo bambino. […] Un operaio ci ha stampato delle prove. Alla terza Millet ha ritoccato alla puntasecca un'enorme zona chiara presente sul collo della donna, ha aggiunto alcuni tratti sull'ombra del berretto e alcuni punti sul polso che sostiene il bimbo. In tutto, ne abbiamo fatto stampare 19, di cui due ritoccate.[1]

NoteModifica

  1. Citato in François Fossier, Il Fiore dell'Impressionismo. Opere grafiche della Bibliothèque Nationale di Parigi, con un testo introduttivo di Renato Barilli, Fabbri Editori, Milano, 1990, p. 188.

Altri progettiModifica