Pablo Escobar

Criminale, terrorista e narcotrafficante colombiano (1949-1993)

Pablo Emilio Escobar Gaviria (1949 – 1993), criminale e politico colombiano.

  • A volte sono Dio: se dico che un uomo morirà, quell'uomo muore quello stesso giorno. (citato in AA.VV., Il libro del crimine, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2018, p. 166. ISBN 9788858019412)
Pablo Escobar nel 1981
A veces yo soy Dios, si digo que un hombre muere, muere el mismo día.

Citazioni su Pablo EscobarModifica

  • El Padrino. El Signor Pablo Escobar. Per quelli che hanno vissuto sulla luna negli ultimi 20 anni, il capo, il boss di tutta la baracca è un mágico. (Blow)
  • Fai una cazzata e ti ritrovi a cucinare fagioli con Pablo Escobar! (Paulie Gualtieri)
  • Signori. Vi spiego chi sono. Sono Pablo Emilio Escobar Gaviria. Ho occhi dappertutto. Il che significa che non potete muovere un dito in tutta Antioquia senza che io lo venga a sapere. Ci siamo capiti? Neanche un dito. Un giorno diventerò presidente della Repubblica di Colombia. Perciò sentite, mi guadagno da vivere facendo affari. Potete stare calmi e accettare la mia offerta o pagarne le conseguenze. Soldi o piombo. A voi la scelta.(Narcos)
  • – Tutti sanno chi era Pablo Escobar ma non si sa niente degli uomini che l'hanno arrestato.
    – Non ci avevo mai pensato.
    [Hank] ha detto che i cattivi diventano famosi, ma i buoni si dimenticano. (Breaking Bad)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica