Apri il menu principale

Citazioni sull'ostinazione.

  • «Che differenza c'è tra dedizione e ostinazione?» «Be'» rispose «direi che chi è dedito è in sintonia con la vita, mentre chi è ostinato no!» (Richard Bach)
  • I pertinaci sono i sublimi. Chi è soltanto audace non ha che un impulso; chi è soltanto valoroso non ha che un temperamento; chi è soltanto coraggioso non ha che una virtù; l'ostinato nel vero ha la grandezza. (Victor Hugo)
  • Il rimanere fedele alla propria fede si dice perseveranza, se la fede è ortodossa; ostinazione, se è eretica. (Vilfredo Pareto)
  • L'avevo detto, l'ostinazione è un male molto forte; si aggrappa al cervello e spezza il cuore. Di ostinazioni ce ne sono molte, ma quella dell'amore è la peggiore. (Isabel Allende)
  • Non c'è vera amicizia e nemmeno amore, dove c'è ostinazione. (Lope de Vega)
  • Un cuore ostinato alla fine cadrà nel male. (Siracide)

Proverbi italianiModifica

  • A chi non vuole intendere, mal si può dar consiglio.
  • Chi fa alle capate col muro, i corni sono suoi.
  • Chi ha sbagliato la strada, torni indietro.
  • Chi lava il capo all'asino perde tempo e fatica.
  • Chi non ode ragione, non fa con ragione.
  • Chi vive ostinato, muore disperato.
  • Cuor determinato non vuol esser consigliato.
  • Duro con duro, non fa buon muro.
  • È un gran sordo quel che non vuol sentire.
  • Gran nemico all'uomo è il proprio parere.
  • Guai a colui che morte lo corregge.
  • Il peccare è da uomo, l'ostinarsi è da bestie.
  • Le teste dure difficilmente si accordano.
  • Non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere.
  • Più debole l'intelletto, più cocciuta la testa.
  • Testa cocciuta, povera testa.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica