Apri il menu principale

No

particella linguistica con cui si esprime dissenso, disdegno, o un parere o giudizio negativo
Tabliczka R NO.svg

Citazioni sul no.

  • Ci sono talmente tanti modi in cui potrei risponderti: Mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niet, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto: L'uomo che cade nel burrone: Noooooooooooooooo..... puf...! (Scrubs - Medici ai primi ferri)
  • Dandy è sempre stato un bambino testardo. A volte ho pensato a lui come a un estraneo, un perfetto aristocratico beneducato che sa come comportarsi, ma che non conosce il significato delle parole. Le parole avevano un significato diverso per lui. In particolare la parola "no". "No" era un affronto. "No" era un grido di battaglia. (American Horror Story)
  • Non lo sai che sei più felice quando mi nego e non concedo – non lo sai che "No" è la parola più selvaggia che affidiamo al Linguaggio? (Emily Dickinson)
  • Non sono incline a ottemperare alla vostra richiesta... Vuol dire "no"! (La maledizione della prima luna)
  • Perché un uomo solo che grida il suo no, è un pazzo. Milioni di uomini che gridano lo stesso no, avrebbero la possibilità di cambiare veramente il mondo. (Giorgio Gaber)
  • Preferirei di no. (Herman Melville)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica