Michele Riondino

attore italiano

Michele Riondino (1979 – vivente), attore italiano.

Michele Riondino

Citazioni di Michele RiondinoModifica

  • A me alle superiori hanno insegnato il ciclo dell’acciaio perché il mio futuro era destinato alla fabbrica. Mio padre è un pensionato Ilva, mio fratello ci lavora, come molti miei amici. Molti compagni del comitato sono stati fra i primi cacciati da ArcelorMittal… Ora che la proprietà è in lotta col Governo minaccia oltre 5mila esuberi. Noi viviamo sotto ricatto industriale e sarà sempre così finché la politica prenderà le parti del profitto, piuttosto che della società civile. Il Governo ci deve dire quanto vale un quintale di acciaio in vite umane, cosi capiamo...[1]
  • Fare un figlio è un atto egoistico: lo fai perché hai bisogno di un nuovo amore, di rinascere attraverso di lui.[2]
  • Mi guardo spesso indietro e devo dire che quello che vedo oggi allo specchio è esattamente il risultato di tutto quello che c’è stato ieri. Le varie esperienze, professionali e personali inevitabilmente hanno condizionato il mio presente.[3]

NoteModifica

  1. Dall'intervista di Angela Calvini, Riondino: «Dopo Montalbano continua la mia lotta per Taranto», avvenire.it, 10 agosto 2020.
  2. Dall'intervista di Silvia Nucini, Riondino: «Masochista sono» L'intervista e le foto esclusive, www.vanityfair.it, 23 luglio 2016.
  3. Dall'intervista di Andrea Giordano, "Ho sempre bisogno di andare oltre": a tu per tu con Michele Riondino, padrino di Venezia 75, elle.com, 29 agosto 2018.

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica