Marie Camargo

danzatrice francese

Marie Anne de Cupis de Camargo (1710 – 1770), danzatrice francese.

Marie Camargo ritratta da Nicolas Lancret

Citazioni su Marie CamargoModifica

  • Con la sua fantasia e il carattere d'improvvisazione della sua arte, con cui ella sembrava ridersi delle più ardue difficoltà d'esecuzione, la Camargo fece una vera rivoluzione nel ballo dell'Opéra. I vecchi classicisti brontolavano chiamandola «grande croqueuse d'entrechats» (abbozzatrice di capriole). (Gaston Vuillier)
  • Figlia d'un maestro di ballo, si può dire che sia nata ballerina. Si narra infatti ch'essa, essendo fra le braccia della nutrice, all'udire un waltzer suonato su d'un violino, si pose ad agitare le mani, accompagnando con movimenti ritmici quelli cadenzati dell'istrumento. Il padre, guardandola con legittimo stupore, parve come animato da una luce profetica, e voltosi agli astanti esclamò: «Questa piccina diverrà la prima ballerina del mondo». E la profezia si avverò. (Gino Monaldi)
  • La Camargo fu la prima che, stante la novità e l' arditezza de' suoi esercizi, ebbe la precauzione d'indossare i calzoncini, cosa che fu posta in ridicolo dalla Salle, sua rivale, la quale trovava quell'indumento assolutamente grottesco per una ballerina. (Gino Monaldi)

Altri progettiModifica