Maria Maddalena

discepola di Gesù e santa
(Reindirizzamento da Maria di Magdala)

Santa Maria Maddalena (o di Magdala), personaggio biblico, discepola di Gesù.

Maria Maddalena (Andrea Solari, 1524 ca.)

Citazioni di Maria MaddalenaModifica

Vangelo secondo GiovanniModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [Trovando vuoto il sepolcro di Gesù, in risposta alle parole di due angeli: «Donna, perché piangi?»] Hanno portato via il mio Signore e non so dove lo hanno posto.
  • [Vedendo Gesù e non riconoscendolo, in risposta alle sue parole: «Donna, perché piangi? Chi cerchi?»] Signore, se l'hai portato via tu, dimmi dove lo hai posto e io andrò a prenderlo.
  • [Riconoscedo Gesù] Rabbunì!
  • [Ai discepoli di Gesù] Ho visto il Signore.

Citazioni su Maria MaddalenaModifica

  • – Chi scoprì la tomba vuota?
    – Una donna. Una che seguiva sempre Gesù. Una credente.
    – Questo è strano.
    – Perché?
    – Perché tra i giudei le donne sono messe da parte, ubbidiscono in silenzio, non hanno iniziative. Una che si mette a seguire un predicatore è quantomeno sospetta.
    – Molti dicono di lei che ha avuto un passato poco pulito.
    – Mh. Allora non mi stupirei se anche ladri e assassini fossero in compagnia di questo Gesù.
    – Ma lui era venuto per parlare soprattutto a loro. Ai poveri, agli sventurati. E non trovi straordinario che proprio una donna di strada, una peccatrice, lo abbia seguito e poi visto per prima quando è risorto? (L'inchiesta)
  • Dopo l'ascensione del Signore, quando gli apostoli si dispersero, Marta con sua sorella Maria Maddalena e suo fratello Lazzaro, in compagnia anche di Massimino, che le aveva battezzate e a cui lo Spirito Santo le aveva affidate, e di molti altri, furono caricati dagli infedeli su di una zattera e gettati in mare senza remi né vele, né timone né viveri: tuttavia, guidati dal Signore arrivarono sino a Marsiglia. Andarono poi nella zona ove sorge Aix-en-Provence, ove convertirono gli abitanti alla fede: Marta infatti era una buona parlatrice, ed era gradita a tutti. (Jacopo da Varazze)

Nuovo TestamentoModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Giuseppe, preso il corpo di Gesù, lo avvolse in un candido lenzuolo e lo depose nella sua tomba nuova, che si era fatta scavare nella roccia; rotolata poi una gran pietra sulla porta del sepolcro, se ne andò. Erano lì, davanti al sepolcro, Maria di Màgdala e l'altra Maria. (Vangelo secondo Matteo)
  • Passato il sabato, all'alba del primo giorno della settimana, Maria di Màgdala e l'altra Maria andarono a visitare il sepolcro. Ed ecco che vi fu un gran terremoto: un angelo del Signore, sceso dal cielo, si accostò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. [...] Ma l'angelo disse alle donne: "Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui. È risorto, come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto. Presto, andate a dire ai suoi discepoli: È risuscitato dai morti [...]". Abbandonato in fretta il sepolcro, con timore e gioia grande, le donne corsero a dare l'annunzio ai suoi discepoli. Ed ecco Gesù venne loro incontro dicendo: "Salute a voi". Ed esse, avvicinatesi, gli presero i piedi e lo adorarono. (Vangelo secondo Matteo)
  • C'erano [presso la croce] anche alcune donne, che stavano ad osservare da lontano, tra le quali Maria di Màgdala, Maria madre di Giacomo il minore e di Ioses, e Salome, che lo seguivano e servivano quando era ancora in Galilea. (Vangelo secondo Marco)
  • C'erano [quando Gesù predicava] con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità: Maria di Màgdala, dalla quale erano usciti sette demòni, Giovanna [...] e molte altre, che li assistevano con i loro beni. (Vangelo secondo Luca)
  • Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino, si recarono alla tomba, portando con sé gli aromi che avevano preparato. Trovarono la pietra rotolata via dal sepolcro; ma, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. Mentre erano ancora incerte, ecco due uomini apparire vicino a loro in vesti sfolgoranti. Essendosi le donne impaurite e avendo chinato il volto a terra, essi dissero loro: "Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risuscitato. Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea, dicendo che bisognava che il Figlio dell'uomo fosse consegnato in mano ai peccatori, che fosse crocifisso e risuscitasse il terzo giorno". Ed esse si ricordarono delle sue parole. E, tornate dal sepolcro, annunziarono tutto questo agli Undici e a tutti gli altri. Erano Maria di Màgdala, Giovanna e Maria di Giacomo. (Vangelo secondo Luca)
  • I discepoli intanto se ne tornarono di nuovo a casa. Maria invece stava all'esterno vicino al sepolcro e piangeva. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli in bianche vesti, seduti l'uno dalla parte del capo e l'altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù. [...] Gesù le disse: "Maria! [...] Non mi trattenere, perché non sono ancora salito al Padre; ma va' dai miei fratelli e dì loro: Io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro". Maria di Màgdala andò subito ad annunziare ai discepoli [...] ciò che le aveva detto. (Vangelo secondo Giovanni)

FilmografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica