Maledizione

Citazioni sulla maledizione.

  • Basterà che diate dello stupido a un vostro amico, per correre il rischio di essere portati davanti al tribunale di Dio. E se lo maledirete, correrete il rischio di finire nel fuoco dell'inferno. (Gesù, Discorso della Montagna)
  • Come svolazza il passero e come vola la rondine, | così la maledizione non meritata non ha effetto. (Libro dei Proverbi)
  • Da chi ti chiede non distogliere lo sguardo, | non offrire a nessuno l'occasione di maledirti, | perché se uno ti maledice con amarezza, | il suo creatore esaudirà la sua preghiera. (Siracide)
  • Ha amato la maledizione: ricada su di lui! | Non ha voluto la benedizione: da lui si allontani! | Si è avvolto di maledizione come di un mantello: | è penetrata come acqua nel suo intimo | e come olio nelle sue ossa. | Sia per lui come vestito che lo avvolge, | come cintura che sempre lo cinge. (Salmi)
  • Quando un empio maledice l'avversario, | maledice se stesso. (Siracide)
  • Se maledici una persona ci saranno due fosse.[1] (proverbio giapponese)
  • Se vuoi ascoltare tutto quel che si dice, sappi che sentirai anche qualcuno che ti maledice, e soprattutto da coloro da cui non te lo saresti mai aspettato. (Martin Lutero)
Edipo maledice suo figlio Polinice (Henry Fuseli, 1786)

NoteModifica

  1. Chi vuole il male di un altro ne avrà la stessa sorte.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica