Apri il menu principale

Mago Merlino

personaggio del ciclo bretone e delle leggende arturiane
Merlino rappresentato sulle Cronache di Norimberga

Mago Merlino, personaggio del ciclo bretone e delle leggende arturiane.

Indice

Citazioni di MerlinoModifica

  • I sogni spesso racchiudono i semi della realtà, Denis. Non puoi mai sapere quando metteranno radici e cominceranno a fiorire. I sogni rendono la vita degna di essere vissuta, ragazzo mio, rappresentano il tuo futuro ed è giusto che tu lotti per loro. Ricorda: sono il tuo bene più prezioso. (Principe Valiant)
  • Il destino degli uomini. Un enigma impenetrabile. Quanto poco conosciamo dei suoi piani misteriosi, dei suoi oscuri percorsi dentro il quale l'uomo nasce e muore, sa odiare ed amare, trionfare e cadere. Ed ogni singolo percorso poi inevitabilmente si lega con un altro, e con un altro ancora, e ancora dipingere insieme l'affresco dell'esistenza, il delirio delle passioni, la meschinità di ogni potere. Desiderio di onori e glorie ed antichi conti insoluti all'ombra del grande ordine, se un fiore sboccia un altro appassisce. (Principe Valiant)
  • Quando si è tristi [...] la cosa migliore è apprendere qualcosa. Questo è l'unico rimedio infallibile. Puoi diventare vecchio e tremante nella persona, puoi restar sveglio la notte prestando attenzione ai disturbi delle tue arterie, puoi sentire la mancanza del tuo unico amore, vedere il mondo circostante devastato da perfidi folli o sapere che il tuo onore viene calpestato e gettato nelle cloache da menti abiette. C'è un unico rimedio, allora, per questo: apprendere. Capire perché il mondo si muove e che cosa lo muove. Questo è l'unico argomento che la mente non può mai esaurire, da cui non può mai essere tormentata, che non può temere e di cui non può diffidare né rammaricarsi. Conoscere è quello che ti ci vuole. Guarda quante cose vi sono da imparare! Scienza pura, l'unica purezza che esista. Puoi apprendere l'astronomia nel corso di una vita, la storia naturale in tre, la letteratura in sei. E poi, dopo aver esaurito un miliardo di vite per medicina, biologia, teocritica, geografia, storia ed economia... ebbene, puoi cominciare a costruire una ruota da carro col legno giusto, oppure trascorrere cinquant'anni imparando a cominciare a imparare come battere il tuo avversario nella scherma. Dopo di che potrai ricominciare da capo con la matematica, fino a che non sarà giunto il momento di imparare ad arare. (T. H. White)
  • Terapeutico,
    Elefantiaco,
    Diagnosi,
    Bum!
    Pancreatico,
    Microstatico,
    Antitossico,
    Tum!
    Con un normale catabolismo,
    Farfuglismo e balbettismo,
    Snip, Snap, Snorum,
    Taglia via il suo addomorum.
    Dispepsia,
    Anemia,
    Tossiemia.
    Uno, due, tre,
    E Lui sen va,
    Con le cinque ghinee,
    Cantando trallalà. (T. H. White)

ExcaliburModifica

  • Anál nathrach, orth' bháis's bethad, do chél dénmha.
[Traduzione dall'Irlandese: Per il respiro del Drago, magia della Vita e della Morte, io ti ordino di fare]
  • Anni per costruire. Attimi per distruggere e tutto per lussuria!
  • Ho camminato per la mia strada fin dagli albori del tempo. A volte io do a volte io prendo. Sta a me il sapere cosa e quando.
  • Il Drago è ovunque. Il Drago è in ogni cosa. Le sue squame brillano nella corteccia degli alberi. Il suo ruggire si sente nel vento. E la sua forcuta lingua colpisce come il fulmine.
  • La maledizione degli uomini è che essi dimenticano.
  • Quando un uomo mente assassina una parte del mondo.

La spada nella rocciaModifica

  • Anche il mondo acquatico ha la sue foresta e le sue giungle, e così ha anche le sue tigri e i suoi lupi. E questo il mondo fa girar. Ed anche tu ti accorgerai che ogn'or difenderti dovrai | e per non farti conquistar | dovrai il cervello adoperar | perché in natura ben si sa | il forte il debol sopraffà! | Gatto e uccel, | lupo e agnel | questo il mondo fa girar...
  • Grandi notizie, eh? Non posso aspettare di leggerle sul Times, la prima edizione uscirà solo tra... 12 secoli!
  • Tempi oscuri davvero.. e maledettamente scomodi! Niente idraulica... niente elettricità... niente di niente!
  • [Rivolto a Re Artù] Tu diventerai un eroe leggendario. Scriveranno libri su di te per secoli e secoli. E chissà, magari faranno anche un film su di te.
  • Vedi, giovanotto, questa faccenda dell'amore... è una cosa potentissima! [...] Io direi che è la forza più grande sulla terra!

Altri progettiModifica