Lisa Gastoni

attrice italiana

Lisa Gastoni, pseudonimo di Elisabetta Gastone (1935– vivente), attrice ed ex modella italiana.

Lisa Gastoni in uno scatto sul set del film Grazie zia di Salvatore Samperi.

Citazioni di Lisa GastoniModifica

  • Lizzani era una gioia, e grazie a lui ho incarnato una Claretta Petacci memorabile. Eravamo amici, così come ero molto legata anche a Salvatore: un uomo assai sveglio e intelligente, per merito del quale sono stata considerata "la borghese decadente ma piacente" della cinematografia nostrana. In quasi tutte le pellicole che ho girato ero infatti la signora apparentemente perbene che poi invece aveva una seconda vita alquanto licenziosa: ciò andava molto bene ai registi di sinistra perché potevano fare di me una vittima apparente, sfruttando al contempo tale mia sensualità aristocratica che attirava il grosso pubblico.[1]
  • [Sul suo ritorno al cinema nel 2005] Non avevo grandi ambizioni in tal senso: ritenevo di avere già avuto una bella carriera, ma Özpetek mi ha messo alle calcagna due agenti – madre e figlio – che non mi hanno mollata un momento. Dopo mesi di telefonate – non dico quotidiane, ma quasi –, alla fine ho accettato che mi mandassero il copione: una volta tornata dalle vacanze, mi hanno ritelefonato dicendomi che Özpetek voleva tanto lavorare con me. Allora egli usciva dai successi di Le fate ignoranti e La finestra di fronte: ho letto il copione di Cuore sacro e ho accettato. Özpetek è veramente un grande regista, dotato di una forza straordinaria: abbiamo lavorato parecchio bene assieme, e da lì è ripartita la mia carriera anche con numerose fiction televisive.[1]

NoteModifica

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica