Il cattivo tenente

film del 1992 diretto da Abel Ferrara

Il cattivo tenente

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Bad Lieutenant

Lingua originale inglese e spagnolo
Paese Stati Uniti
Anno 1992
Genere drammatico
Regia Abel Ferrara
Soggetto Abel Ferrara
Sceneggiatura Abel Ferrara, Zoë Lund
Produttore Edward R. Pressman, Mary Cain
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il cattivo tenente, film del 1992 con Harvey Keitel, regia di Abel Ferrara.

FrasiModifica

  • La chiesa è un racket. (il Tenente)
  • Quei ragazzi, quei ragazzi tristi e rabbiosi. Sono venuti da me a chiedere aiuto e come molti bisognosi, erano violenti. Come tutti i bisognosi hanno preso e come tutti i bisognosi erano soli. (Suora)
  • Non posso rivelarle i loro nomi perché ho giurato di non farlo. Gesù ha trasformato l'acqua in vino. Avrei dovuto trasformare il loro seme in fertile sperma. Il loro odio, in amore. Avrei dovuto salvare la loro anima. Loro non mi amavano, ma io avrei dovuto amarli. Gesù amava chi l'aveva oltraggiato. Non incontrerò mai più quei ragazzi la cui preghiera sia così ardente, così chiara, così dolorosa. (Suora)
  • Dalle pietre non esce sangue. (il Tenente)
  • Ho imparato ad evitare pallottole da quando avevo quattordici anni, nessuno può uccidermi. Sono un benedetto. Sono un fottuto cattolico. (il Tenente)
  • I vampiri sono fortunati, si nutrono degli esseri che trovano. Noi invece divoriamo noi stessi. Dobbiamo mangiare le nostre gambe per trovare la forza di camminare. Dobbiamo arrivare per poter andar via. Dobbiamo succhiarci fino in fondo. Dobbiamo divorarci da soli finché non ci resta nient'altro che la fame. Noi diamo, diamo e diamo come pazzi, non credo che tutto questo abbia senso, non significa niente... Gesù ha detto: "Settanta volte sette". Nessuno riuscirà mai a capire perché, perché l'hai fatto? Ti abbiamo già dimenticato la mattina dopo. Peccato. (Zoe)
  • Ho fatto tante brutte cose. Mi dispiace. Ho cercato di fare... ho cercato di fare le cose giuste ma sono un debole. Sono un debole del cazzo. E nessuno ad aiutarmi. Aiutami! Ho bisogno del tuo aiuto. Perdonami! Perdonami! Perdonami, ti prego. Perdonami Padre. (il Tenente)

Altri progettiModifica