Apri il menu principale

Festa

raduno di persone invitate da un anfitrione
Danza nuziale (Bruegel il Vecchio, 1566)

Citazioni sulla festa.

  • Conosco solo due filosofie di vita: la prima comincia con il digiuno e termina con la festa; la seconda comincia con la festa e termina con una forte emicrania. (Fulton John Sheen)
  • Io non vengo invitata alle feste. Cioè, non più. All'inizio sì. Avevo un certo fascino, un certo stile. La gente mi credeva divertente finché non scopriva che ero la persona che guasta la festa. (Eve Ensler)
  • L'unico peccato, con le belle feste, è che non possono durare per sempre. (Sette punti neri)
  • La festa è come il ritorno ad uno stato natale, un più o meno esplicito ringraziamento per essere oltre la nascita, e non prima, un ritrovamento di sentimenti espansivi e gioiosi, il senso di un contatto con ciò che fa nascere. (Aldo Capitini)
  • La festa è la meta. [...] Si vive nella prospettiva del momento di festa e lo si determina coscientemente. (Elias Canetti)
  • Ma la tua festa | ch'anco tardi a venir non ti sia grave. (Giacomo Leopardi)
  • Me ne ero dimenticata, ma ora me lo ricordo: una festa ha senso solo se si sta tutti insieme. (Special A)
  • Nella festa [...] l'arcano diventa quotidiano, il mistero diventa visibile. Chi ha detto che non c'è più posto per il mito? (Franco Cardini)
  • Nella festa si trova una ragione più profonda della vita, una solidarietà più salda, un anticipo della liberazione, un'atmosfera in cui ci si purifica, ci si eleva, ci si abbandona. (Aldo Capitini)
  • Se c'è un evento in cui è bene abbassare la guardia e divertirsi un po', questo è una festa. (Sword Art Online: Hollow Fragment)

Proverbi italianiModifica

  • Bisogna fare la festa quando cade, e prendere il tempo come viene.
  • Bisogna fare la festa quando è il santo.
  • Meglio una festa che cento festicciole.
  • Passata la festa gabbato lo santo.

Altri progettiModifica