Elisabeth Rachel Félix

attrice teatrale francese

Elisabeth Rachel Félix, nota con il nome d'arte di Rachel (1821 – 1858), attrice francese.

Elisabeth Rachel Félix ritratta da Édouard Louis Dubufe

Citazioni su Elisabeth Rachel FélixModifica

  • Il talento di madamigella Rachel fece colpo per due caratteri, la sobrietà e la profondità. Il suo incesso, le sue pose, i suoi gesti, la sua voce, tutto concorreva a produrre, con una maravigliosa semplicità di mezzi, i più possenti effetti. Il giuoco della sua fisionomia era particolarmente notevole. Le passioni che meglio convenivano al suo naturale, erano le passioni suscettibili d'una violenta concentrazione. La gelosia e l'odio formavano il fondo di tutte le sue parti più belle, e interpretate da lei facevano tremare meno per ciò che esprimevano, che non per le sofferenze o le collere che lasciavano indovinare. (Francesco Regli

Eugenio Salomone CameriniModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Madamigella Rachel non fu letterata e poetessa come Isabella Andreini, non fu così felice e varia d'ingegno come Adelaide Ristori, ma ebbe un pregio singolarissimo: galvanizzò la tragedia classica francese.
  • Ella avea diciott'anni. Grande della persona, di nobile portamento, appassionata, facea vibrare di tutta la potenza della sua altera anima, i versi della vecchia tragedia, e tutta la Francia andò presa all'arte sublime e in gran parte inconscia della attrice miracolosa.
  • Il suo nobile gesto, le sue attitudini scultorie si avvenivano all'idea che ci siamo formati delle regine e donne illustri dell'antichità. Meno potente nell'espressione dei sentimenti teneri e delicati che nell'ironia, nell'ira e nello sdegno si accostava anche per ciò a quella certa rigidità che troviamo nell'antica rappresentazione degli affetti.

Altri progettiModifica