Domino (film 2019)

film del 2019 diretto da Brian De Palma

Domino

Immagine Flickr - Israel Defense Forces - Reserve force finds Explosive Belt.jpg.
Titolo originale

Domino

Lingua originale inglese
Paese Danimarca, Francia, Italia, Belgio, Paesi Bassi, Stati Uniti d'America, Regno Unito
Anno 2019
Genere poliziesco, thriller
Regia Brian De Palma
Sceneggiatura Petter Skavlan
Produttore Michel Schønnemann, Els Vandevorst
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Domino, film del 2019 con Nikolaj Coster-Waldau, regia di Brian De Palma.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Ciò che non voglio è che non lo arresti la Polizia danese perché non solo si rifiuteranno di estradarlo, ma forse gli daranno anche asilo e di certo una pensione. (Joe)
  • C'è il Vice, il New York Times, il Washington Post tutti impegnati a ficcare il naso nei nostri affari. E non posso andare in giro a tagliare gole e mozzare dita. I danesi non le tollerano queste cose. […] Forse a Tripoli sì, ma non nella fiabesca Danimarca. (Joe)
  • Ci mise meno di due ore a sparire quando rientrò in Libia, ecco perché, amico mio, tu devi ritornare il quel universo parallelo e cercarlo al posto mio. (Joe)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Joe: Non parli?
    Ezra: Solo se ho qualcosa da dire.
    Joe: È una questione di tempo, allora.
    Ezra: E per quelli come voi non è mai abbastanza.
  • Omar: Potrebbe anche trattarsi di una vendetta. Il nonno di Faruk potrebbe aver fatto un torto al nonno di Ezra. Sai, noi non dimentichiamo.
    Joe: È vero, ma perché torturarlo?
    Omar: A volte uccidere non basta. Bisogna aggiungere dolore, capite?
    Wold: Converrà a tutti restare nelle grazie di Omar, allora.
  • Christian: Come lo sai?
    Joe: Siamo americani, leggiamo le vostre e-mail.

Altri progettiModifica