Disobedience

film del 2017 diretto da Sebastián Lelio

Disobedience

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Disobedience

Lingua originale inglese
Paese Regno Unito, Irlanda, Stati Uniti d'America
Anno 2018
Genere drammatico, sentimentale
Regia Sebastián Lelio
Soggetto Naomi Alderman (romanzo)
Sceneggiatura Sebastián Lelio, Rebecca Lenkiewicz
Produttore Ed Guiney, Frida Torresblanco, Rachel Weisz
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Disobedience, film del 2017 con Rachel Weisz, Rachel McAdams e Alessandro Nivola, regia di Sebastián Lelio.

IncipitModifica

In principio, HaShem fece tre tipi di creature: gli angeli, le bestie e gli esseri umani. Gli angeli vennero in essere dalla purezza del suo verbo, gli angeli non sono inclini al male, non possono deviare per un momento dal suo proposito. Le bestie non hanno che il loro istinto a guidarle, anch'esse seguono i comandamenti del creatore. La Torah dice che HaShem ha trascorso quasi sei interi giorni della creazione a foggiare queste creature, poi un istante prima del tramonto ha raccolto un pugno di terra e da essa ha plasmato l'uomo e la donna. Un ripensamento? Oppure il suo coronamento? Che cos'è dunque l'uomo, la donna? È un essere che ha il potere di disobbedire. Unici fra tutte le creature, siamo dotati di libero arbitrio. Ci troviamo in bilico fra la purezza degli angeli e i desideri delle bestie. HaShem ci ha concesso la scelta, che è sia privilegio sia fardello. Noi dobbiamo scegliere la vita aggrovigliata che viviamo. (Rav Krushka)

Altri progettiModifica