Torah

l'insieme delle leggi divine date da Dio a Mosè sul monte Sinai per Israele

Citazioni sulla Torah.

  • A questa regola generale, che niuna costituzione può essere scritta e creata a priori, non si conosce che una sola eccezione, ed è la legislazione di Mosè. Ella sola fu, per così dire, gettata come una statua, e scritta fino nei menomi dettagli da un uomo prodigioso che disse FIAT! senzachè mai l'opera sua abbia avuto bisogno , in progresso, di essere, né da esso né da altri, corretta, aumentata, modificata. Ella sola ha potuto disprezzare il tempo, perchè non gli dovea niente e non ne attendeva niente: ella sola ha esistito per mille cinquecento anni; ed anche dopo che nuovi diciotto secoli hanno decorso sopra di lei, dal terribile anatema che la colpì al giorno stabilito, noi la vediamo vivente, per così dire, di una vita seconda, racchiudere ancora, per non so quale vincolo misterioso che non ha nome umano, le differenti famiglie di un popolo che resta disperso senza essere disunito: di maniera che, simile all'attrazione e pel medesimo potere, ella agisce a distanze, e fa un tutto di una moltitudine di parti che non si avvicinano fra loro. Così questa legislazione, si sottrae evidentemente, per qualunque coscïenza intelligente, dal circolo descritto attorno il potere umano; e questa magnifica eccezione ad una legge generale che non ha ceduto che una volta, e non ha ceduto che al suo autore, dimostra sola la missione divina del gran legislatore degli Ebrei. (Joseph de Maistre)
  • Come il mondo non si sviluppa né vive se non per opera del sole, così l'anima non si sviluppa e non raggiunge la sua pienezza di vita se non attraverso la Torah. (David Kimhi)
  • Guardatevi [...] dal farvi alcuna immagine scolpita di qualunque cosa, riguardo alla quale il Signore tuo Dio ti ha dato un comando. Deuteronomio, 4, 23[1]... Gli stessi comandamenti, le lettere della Legge, possono diventare un'immagine scolpita. (Menachem Mendel di Kotzk)
  • I segreti della Torah sono più profondi dell'oceano, più alti del cielo e più dilettevoli di tutti i piaceri di cui può godere il corpo. (Isaac Bashevis Singer)
  • La Bibbia non è un libro di scienza. Nell'ebraismo è prevalente l'interpretazione per cui la Torah si esprime con un linguaggio umano, consono a quello degli antichi. (Riccardo Di Segni)
  • La Torah è solo una lunga serie di numeri. Secondo alcuni è un codice che ci ha inviato Dio. (Π - Il teorema del delirio)
  • Perché la carne di maiale sia proibita dalla legge ebraica è tuttora poco chiaro e alcuni studiosi ritengono che la Torah suggerisca semplicemente di non mangiarla in certi ristoranti. (Woody Allen)
  • Sul terreno della storia si devono riprodurre gli schemi teologici. L'immanenza deve copiare le regole della trascendenza. La Torah racconta le cose senza ambagi. (Michel Onfray)
Presentazione della Torah (Edouard Moyse, 1860)

NoteModifica

  1. La Sacra Bibbia, edizione CEI, 1974, vatican.va.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica