David Frost

conduttore televisivo britannico

David Paradine Frost (1939 – 2013), presentatore televisivo britannico.

David Frost

Citazioni di David FrostModifica

  • A me sembra che tutte le tue esperienze passate col pericolo posto dai comunisti e così via sembrano averti condotto al punto dove, per preservare lo Stato come lo vedevi tu, quasi ognuno che ti opponeva finiva coll'essere dichiarato un nemico dello Stato, quando magari non lo erano.
It seems to me that all of your past experiences on the danger of communists and so on seem to have lead you to a point where, in order to preserve the state as you saw it, almost anybody who opposed you ended up being called an enemy of the state when they may not have been.[1]
  • Amore è stare svegli tutta la notte con un bambino ammalato. O con un adulto molto in salute.[2]
  • Ha completamente capovolto la sua vita. Prima era depresso e miserabile. Adesso è miserabile e depresso.[3]
  • La diplomazia è l'arte di permettere a qualcun altro di fare a modo tuo.[4]
  • La televisione è un'invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa.[5]
  • Non puntare al successo se lo desideri; fai soltanto ciò che ami e in cui credi, e il successo verrà naturalmente.
Don't aim for success if you want it; just do what you love and believe in, and it will come naturally. (citato in Wisdom for the Soul: Five Millennia of Prescriptions for Spiritual Healing, a cura di Larry Chang, Gnosophia, Washington, 2006)

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. Dall'intervista con Mohammad Reza Pahlavi, Panama, gennaio 1980; teletrasmesso su 20/20 (ABC), 17 gennaio 1980
  2. Citato in Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, n. 1302.
  3. Citato in Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, n. 1897.
  4. Citato in Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, n. 700.
  5. Citato in Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, n. 965.

Altri progettiModifica