Apri il menu principale

Carlos Moyá

allenatore di tennis ed ex tennista spagnolo
Carlos Moyá

Carlos Moyá Llompart (1976 – vivente), allenatore di tennis ed ex-tennista spagnolo.

Citazioni di Carlos MoyáModifica

  • Ho visto giocare Bjorn Borg soprattutto nei video e da allora tutto è cambiato, materiali, preparazione fisica, palle, ma certo è che mentalmente e fisicamente Borg, che tutti hanno sempre definito come il più grande tennista della storia sulla terra rossa, ha in Nadal il tennista che più gli si può avvicinare. Io adesso penso che Rafa sia ancora più grande, che il Roland Garros sia davvero un suo... territorio.[1]
  • Federer ha appena compiuto 30 anni. Credo che riesca ad esprimersi ancora su altissimi livelli, e sfiderei chiunque nel proporre suoi coetanei con questa brillantezza. La differenza non è nella qualità del gioco, che sempre la migliore, ma sulla sua durata: prima riusciva a mantenere lo stesso livello di gioco per un intero torneo o nel corso di una stessa partita, adesso non è più così. Ora forse per esprimersi ai livelli di prima deve sforzarsi di più, ma quando riesce a giocare in quel modo è ancora uno spettacolo di tecnica, eleganza e plasticità che nessuno può riprodurre o provare a raggiungere.[2]
  • Non c'è nulla da fare contro la genetica ed il corpo, invecchiando il corpo perde potenza. Il caso di Federer mi ricorda quello di Sampras, quando tutti pensavano che si sarebbe dovuto ritirare e nel suo ultimo torneo, vinse gli US Open. Il più grande giocatore della storia non può mai essere dichiarato finito. Spero che Federer continui a giocare al meglio, perché è un piacere vederlo giocare. Spero che possa prolungare al massimo la sua carriera e non escludo che possa vincere un altro torneo del Grande Slam. Wimbledon è quello in cui avrà le maggiori chance. Quando si ritirerà, ci renderemo conto di quanto è grande il vuoto da colmare e quanto ci mancherà.[3]

Citazioni su Carlos MoyáModifica

  • [Nel 2005] Non sono gelosa, perché non è un playboy impenitente. O, forse, dovrei dire che non lo è più. (Flavia Pennetta)
  • Si può star bene anche sole. Però, un giorno, a Moya mi toccherà dire grazie: mi ha fatto scoprire cose di me che non conoscevo. La grinta, la forza, la voglia di riscatto. (Flavia Pennetta)

NoteModifica

  1. Citato in Ubaldo Scanagatta, I tennisti dicono la loro. E voi?, Ubitennis.com, 8 giugno 2011.
  2. Citato in Davide Uccella, Cash: "Djokovic meglio di Federer". Moya: "Andiamoci piano", Ubitennis.com, 28 ottobre 2011.
  3. Citato in Stefano Pentegallo, Moya: "Federer può vincere un altro Slam", Ubitennis.com, 6 maggio 2011.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica