Belial, personaggio biblico.

Belial e i suoi seguaci in un'incisione quattrocentesca

Citazioni su Belial

modifica
  • Così Belial, con parole ammantate dell'abito della ragione | suggerì un agio ignobile, e una pacifica pigrizia, | non la pace. (John Milton)
  • Quando la notte | ottenebra le strade, allora vagano i figli | di Belial, colmi di vino e d'insolenza. (John Milton)
  • Subito Michele suonò la tromba ed uscì fuori Beliar, trattenuto da seicentosessanta angeli e avvinto da catene di fuoco.
    La statura del mostro era di milleseicento cubiti e la sua ampiezza di quaranta cubiti; il suo volto era come fuoco abbagliante e i suoi occhi tenebrosi; dalle sue narici usciva un fumo di odore fetido e la sua bocca era come la fenditura di un precipizio; una sola delle sue ali misurava ottanta cubiti. (Vangelo di Bartolomeo)

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica