Beatitudini dalle canzoni

lista di un progetto Wikimedia

Raccolta di beatitudini tratte dalle canzoni.

Beatitudini dalle canzoniModifica

  • Beato tu che te ne freghi dei rimborsi | delle spese, delle tasse, dei concorsi | della pioggia, dell'amore, della Borsa | quando la fortuna ti ha baciato tu l'hai morsa. (Pinguini Tattici Nucleari)

Rino GaetanoModifica

  • Beati sono i ricchi perché hanno il mondo in mano, | beati i potenti e i re, beato chi è sovrano.
  • Beati i bulli di quartiere perché non sanno quello che fanno | ed i parlamentari ladri che sicuramente lo sanno.
  • Beata è la guerra, chi la fa e chi la decanta, | ma più beata ancora è la guerra quando è santa.
  • Beati i professori, beati gli arrivisti, | i nobili e i padroni, specie se comunisti.