Bullismo

Forma di violenza sociale intenzionale fisica e psicologica
Un episodio di bullismo

Citazioni sul bullismo.

  • Avete presente quando si dice che i bulli sono dei codardi e non devi far altro che affrontarli? Una marea di cazzate. (Hitman)
  • Beati i bulli di quartiere perché non sanno quello che fanno | ed i parlamentari ladri che sicuramente lo sanno (Rino Gaetano)
  • Ci sono bulletti che vengono in palestra e sul ring scappano come autentici fifoni. (Alessandro Duran)
  • Ci vuole un bullo per riconoscerne un altro. (Pretty Little Liars)
  • Di bulli ne entrano molti in palestra ma poi li metti alla prova, li inviti a confrontarsi con te e si smontano in un secondo. Vieni pure ma sappi che tutti siamo capaci a picchiare e che bisogna anche sapersi difendere. E non credere che basti essere arrabbiato per mettermi giù. (Giacobbe Fragomeni)
  • È facile diventare la preda di un bullo, bastano un paio di occhiali, oppure l'apparecchio ai denti, qualche chilo in più, o dichiararsi gay o lesbica. Dico sempre che nasciamo liberi e senza pregiudizi fino all'età della pubertà. Poi, per il resto della nostra vita, cerchiamo di curare le ferite che ci siamo procurati in quel periodo. (Conchita Wurst)
  • Ho vissuto sulla mia pelle la cattiveria gratuita del bullismo e ho sentito persone rivolgermi commenti malevoli. Ma ho sempre sentito l'amore incondizionato da parte della mia famiglia e degli amici; questo è quello che davvero conta, alla fine della giornata. (Conchita Wurst)
  • Per anni i bulli mi hanno fatto credere di non valere nulla e che la mia anima fosse insignificante finché non li ho sconfitti con la musica. Voglio trasmettere ai ragazzi bullizzati perché gay o per altri motivi questo messaggio: perseverate e li batterete anche voi. E agli amici di chi viene bullizzato: siate buoni alleati e aiutate i vostri amici. C'è in gioco la vostra anima. (J-Ax)
  • Quando [...] avevo 14/15 anni ho subito un'esperienza di bullismo. Ma è stata anche una fortuna, perché ho sempre certcato di trasformare le esperienze in positivo. Bisogna parlarne perché non deve essere una vergogna, io ho pensato anche che se io ho attirato una persona che voleva farmi del male vuol dire che mi sono dimostrato pauroso e timido, quindi c'è qualcosa che dovevo cambiare. (Leonardo Bonucci)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica