Basil l'investigatopo

film d'animazione Disney del 1986 diretto da Ron Clements, Burny Mattinson, David Michener e John Musker

Basil l'investigatopo

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Basil The Great Mouse Detective

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1986
Genere animazione, avventura, giallo
Regia Ron Clements, John Musker, Burny Mattinson, David Michener
Soggetto Paul Galdone, Eve Titus (romanzo)
Sceneggiatura Ron Clements, Vance Gerry, Steve Hulett, Burny Mattinson, David Michener, Bruce Morris, John Musker, Matthew O'Callaghan, Melvin Shaw, Peter Young
Produttore Burny Mattinson
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Basil l'investigatopo, film d'animazione statunitense del 1986, regia di Ron Clements e John Musker.

FrasiModifica

  • Mi piace essere cattivo. (Rattigan)
  • [rivolto ai suoi tirapiedi] Amici miei, stiamo per imbarcarci nel più odioso, nel più malvagio, nel più diabolico piano della mia illustre carriera! Il più grande crimine mai ideato, un crimine che vivrà nell'infamia! [i tirapiedi lo applaudiscono esultando] Domani sera, la nostra amata regina celebra il suo sessantesimo anniversario e, con l'entusiastico aiuto del nostro caro amico, il signor Flaversham, sarà una notte che non potrà più dimenticare! [brucia la sua immagine sul giornale con il sigaro mentre i suoi tirapiedi sussultano] La sua ultima notte, e la mia prima, quale supremo governatore di tutti i topi! [i tirapiedi esultano] (Rattigan)
  • Ho un grande cervello | Ma non solo quello | Sono alto e sì, molto bello! (Rattigan)
  • O Rattigan, diabolico ratto! (Bartolomiao)
  • [Rivolto a Bartolomiao] Io non sono un ratto!!! (Rattigan)
  • Come ha osato ficcare il suo stupido naso nel mio magnifico piano quell'idiota di Basil?! (Rattigan)
  • Povero Basil! Oh, gli faro trovare una piccola sorpresa! (Rattigan)
  • Sparisci, ubriacone a otto zampe! (Cliente del locale) [Al polipo giocoliere]
  • Non puoi fuggire questa volta, Basil!!! [Mentre aggredisce selvaggiamente Basil con l'intento di ucciderlo] (Rattigan)

DialoghiModifica

  • Basil: Di sicuro sua madre saprà dov'è.
    Olivia: Io... io non ho la mamma.
    Basil [smette scioccato di suonare il suo violino]: Beh... ehm... noi... allora può darsi che... Ora ascolti, non ho tempo per cercare padri dispersi!
    Olivia: Io non l'ho perso! Mio padre è stato rapito da un pipistrello!
    Basil: [accorgendosi che sta parlando di Vampirello] Hai detto... pipistrello?
    Olivia: Sì...
    Basil: E... aveva un'ala spezzata?
    Olivia: Non lo so, ma aveva una gamba di legno!
    Basil: HA!
    Topson: Questo significa... che lo conosce!
    Basil: Conoscerlo?! Quel pipistrello di nome Vampirello è al servizio dello stesso demonio che era l'obiettivo del mio esperimento! L'orrore di ogni mio risveglio, lo scellerato Professor Rattigan! [indicando una sua fotografia che lo ritrae mentre sorride in modo sornione, illuminata dal fuoco del focolare e da una scarica di fulmini]
    Topson: Eh... Rattigan?
    Basil: È un vero genio, Topson! Un genio che ha votato la sua vita al male! Il Napoleone del crimine, Topson!
    Topson: È così malvagio come dice lei?
    Basil: È peggio, Topson! Per anni ho tentato di catturarlo arrivandogli vicino, molto vicino! Ma ogni volta è riuscito a sfuggire alla mia presa! A Londra, non c'è un solo angolo sicuro quando Rattigan è in libertà! Non esiste piano malvagio, che egli non tramerebbe! Nessun atto depravato, che non commetterebbe! Chissà quale vile piano potrebbe star macchinando quel furfante, mentre parliamo...
  • Rattigan: [ridacchia maleficamente mentre osserva il signor Flaversham che opera a malincuore il clone robotico della Regina fumando un sigaro] Un piano piuttosto ingegnoso, eh, Flaversham? [pizzicandogli la guancia] Non sei orgoglioso di farne parte anche tu? Hmm?
    Signor Flaversham: Tutto questo affare è... è, è, è... mostruoso!
    Rattigan: Per domani sera il nostro piccolo congegno sarà pronto, non è vero? Tu sai cosa... succederà se fallisci... [lo minaccia con la campanella che usa per chiamare la sua gatta Lucrezia]
    Signor Flaversham: [impaurito ma risoluto] Non... non... non me ne importa! [manovra il clone robotico in modo che si rovesci il té addosso, vada in malfunzionamento e rovesci una goccia di olio sul giaccone di Rattigan, che se lo ripulisce con un'espressione irata] Puoi fare di me ciò che vuoi, non voglio più far parte di questa, questa... assurda malvagità!
    Rattigan: Molto bene, se questa è la tua decisione... [prendendo la bambola meccanica realizzata da Flaversham per la figlia Olivia] Ehm... a proposito, credo che mi prenderò la libertà di far portare qua tua figlia, Flaversham!
    Signor Flaversham: [sussultando inorridito] Olivia?!
    Rattigan: Hehehehe... [attivando la bambola meccanica; con finto tono compassionevole] Trascorrerei molte notti insonni, se le dovesse accadere qualche disgrazia... [sghignazza sadicamente]
    Signor Flaversham: Tu... tu non lo farai!
    Rattigan: [prende la bambola e la distrugge lentamente con un'espressione furibonda; un attimo di silenzio con una smorfia da finto preoccupato] Finiscilo, Flaversham! [il signor Flaversham si rimette mogiamente al lavoro]
  • Rattigan: [canticchiando tra sé e sé] Mi piace essere cattivo! [a Vampirello, addormentato a testa in giù] Vampirello! Vampirello! Sveglia!!! E all'erta come sempre! [Vampirello si sveglia e cade giù] Ecco qua la lista, ora sai cosa devi fare! [consegna a Vampirello la lista di cose da rubare] E non ti sbagliare!!!
    Vampirello: Hehe, sì sì, non mi sbaglierò! Hehe... [leggendo la lista] Utensili, ingranaggi, ragazza, uniformi...
    Rattigan: Muoviti, Vampirello!
    Vampirello: Sto andando! Sto andando! Sto andando! [corre a rubare le cose sulla lista passando per uno scolo fognario]
  • Rattigan [a Vampirello, che ha perso la lista delle cose da rubare]: Dov'è la lista?!
    Vampirello: La lista, sì, sì...è successo così: ero nel negozio e stavo prendendo le uniformi, quando udii un...[imita l'ululato del cane di Basil]
    Rattigan: Non ti stai spiegando affatto.
    Vampirello: Arrivò un cane, scappai; avevo una cuffietta, la bambina nel sacco e Basil mi stava inseguendo...
    Rattigan [infuriato]: Cosa?! Che c'entra Basil?! Che hai combinato, misera bestiaccia?!? [sta per venirgli un attacco di isteria ma si calma] Ah, mio caro Vampirello, sei stato appeso a testa in giù troppo a lungo!
    Vampirello: Davvero non sei arrabbiato? Ah-ah! Sono contento che la prendi così bene! [dopo un po' urla terrorizzato quando Rattigan suona il campanello per chiamare la sua gatta]
  • Basil: [esplorando la zona attorno al covo di Rattigan in cerca di Olivia] Ah! Topson, la bottiglia! [i due vanno a liberare Olivia]
    Basil: [cercando di togliere il tappo] È incastrato!
    Topson: [battendo sul vetro della bottiglia] Olivia? [Vampirello si gira travestito da Olivia, rivelando che era un tranello e che sono stati raggirati da Rattigan]
    Tirapiedi: Benvenuto, Basil! [compare tale scritta con tanto di striscioni, palloncini e coriandoli, per grandissimo shock di Basil, mentre tutti quanti lo deridono crudelmente]
    Rattigan: [applaudendo] Bravi, bravi! Una splendida interpretazione, hehehehe! [Basil fa una smorfia arrabbiatissima] Sebbene, sarò sincero, vi stavo già aspettando da un quarto d'ora... [ridacchia mentre estrae il suo orologio da tasca] Hai avuto qualche problema con il piccolo chimico?
    Basil: [con falso tono amichevole] Rattigan, nessuno tranne me può avere una migliore opinione di te! [furente] Ed io ritengo che tu sia uno spregevole e disgustoso sorcio di fogna!
    Rattigan: [chiudendo l'orologio da tasca con un sorriso sornione quanto il suo ghigno] A proposito, Basil... Il tuo travestimento è così originale! [gli strappa i baffi finti mentre i suoi tirapiedi lo deridono] Sul serio, avresti potuto ingannarmi se non ti smascheravo! [ride sadicamente] Il più grande... [ride e spinge Basil] detective... [ride ancora aggrappandosi a Basil] di tutta... la città! [scoppia in una risata canzonatoria coi suoi tirapiedi]
    Basil: Avanti, sfogati adesso, perché prima o poi ti manderò in galera!!!
    Rattigan: Sei uno sciocco, ancora non l'hai capito?! [afferrando e scuotendo Basil] Ha trionfato la mente superiore! Ho vinto!!! [lui, Vampirello e il resto dei suoi tirapiedi esplodono in una crudele risata irrisoria, Basil cerca di mantenere la sua compostezza ma alla fine si deprime e abbassa la testa umiliato mentre Rattigan e i suoi tirapiedi lo deridono indicandolo]
    Topson: [preoccupato] Basil?
    Rattigan: Ah, come mi diverto! Come mi diverto, hahahahaha! Quanto mi piace, mi piace, mi piace, hahahahaha!
  • Vampirello: Dobbiamo alleggerire il carico!
    Rattigan: Oooh, tu vuoi alleggerire il carico! Hai avuto un'ottima idea! [Rattigan afferra Vampirello e lo getta fuori bordo]
    Vampirello [ultime parole]: No! Che fai? Ho un'ala spezzata, non posso volare! Non posso volare!!!
  • Rattigan [ultime parole] [dopo aver apparentemente ucciso Basil]: HO VINTO!!! [ride in modo malefico]
    Basil: Ne sei proprio sicuro? La partita non è ancora finita! [suona il campanello; il Big Ben scocca e stordisce Rattigan, che precipita giù urlando terrorizzato e trascinando con sé Basil]

Altri progettiModifica