Arrivederci amore, ciao

film del 2006 diretto da Michele Soavi

Arrivederci amore, ciao

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Arrivederci amore, ciao

Lingua originale italiano
Paese Italia, Francia
Anno 2006
Genere noir
Regia Michele Soavi
Soggetto Massimo Carlotto (romanzo)
Sceneggiatura Michele Soavi e Heidrun Schleef
Interpreti e personaggi

Arrivederci amore, ciao, film italiano del 2006, regia di Michele Soavi.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Ricordati che tu sei sempre proprietà della Digos! (Vice questore Ferruccio Anedda)
  • Senti Pellegrini, tu sei cresciuto a libri, canne e rivoluzione. Però l'eskimo te lo facevi comprare da papà. Io ho allevato pecore, e qualche volta ci ho dormito anche. Però adesso mi chiamano dottore. Un motivo ci sarà. (Vice questore Ferruccio Anedda)

Altri progettiModifica