Annabelle 2: Creation

Film del 2017 diretto da David F. Sanders

Annabelle 2: Creation

Immagine Annabell creation.logo.jpeg.
Titolo originale

Annabelle Creation

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti
Anno 2017
Genere orrore
Regia David F. Sandberg
Sceneggiatura Gary Dauberman
Produttore James Wan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Annabelle 2: Creation, film statunitense del 2017, regia di David F. Sandberg.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • È chiusa, e deve restare così. (Samuel Mullins) [La stanza di Annabelle]
  • Perdonami Padre, perché sto per peccare. (Janice)
  • Tu dici sempre che anche se non possiamo vedere Dio possiamo sentire la sua presenza. Be'... in questa casa sento un tipo diverso di presenza. (Janice)
  • Il Diavolo prende di mira i deboli di fede, non quelli che sono deboli nel corpo. (Suor Charlotte)
  • Dopo che Samuel ed io, perdemmo nostra figlia, pregammo e promettemmo devozione a qualsiasi potere ci avesse permesso di parlare o rivedere la nostra adorata bambina. (Esther Mullins)
  • Anche se non potevo toccarla, era già un conforto sentire la sua presenza. Ma poi ci rendemmo conto, che non era affatto la nostra Annabelle. (Esther Mullins)
  • Era una presenza demoniaca, e stava usando la nostra Annabelle per manipolarci e per trovare un anima in cui abitare. Tentò di prendere la mia, ma Samuel si rivolse alla chiesa. Salvarono la mia anima, ma il male era ancora legato a quella bambola. Così la rinchiudemmo, e la circondammo con la parola di Dio. (Esther Mullins)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Janice: C'è una camera di sopra dove non dobbiamo entrare...
    Suor Charlotte: Invece ci sei entrata!
    Janice: Come lo sai?
    Suor Charlotte: Altrimenti perché saresti venuta qui a parlarmene?
    Janice: Beh, la porta era già aperta... Non so perché il Signor Mullins la tiene chiusa a chiave. Allora sono entrata, c'era una bambola... era molto strano lì dentro...
  • Linda: Vede... lei è entrata nella sua camera...
    Samuel Mullins: Che cosa?!
    Linda: Sa che non aveva il permesso ma... ha trovato una bambola e...
    Samuel Mullins: Quale bambola?!
    Linda: Quella col vestito bianco.
    Samuel Mullins: È impossibile! Quella bambola è stata nascosta e non deve più andarle vicino ci siamo capiti?!
  • Esther Mullins: Lo sapevo che era tornato!
    Suor Charlotte: Che cos'è?
    Esther Mullins: Il male... il Diavolo in persona.
  • Padre Massey: La casa è benedetta. Il maligno che dimorava qui, ora non c'è più.
    Linda: Ma... la bambola?
    Padre Massey: Faceva da canale per il maligno. Quel maligno è passato ad altro. Ora la bambola, è solo una bambola. Allora, chi di voi la vuole avere?

Altri progettiModifica