Apri il menu principale

Anna Kuliscioff

anarchica, medico e rivoluzionaria russa
Anna Kuliscioff fotografata da Mario Nunes Vais nel 1908

Anna Kuliscioff, nata Anja Moiseevna Rosenštein (1855 – 1925), anarchica, medico e rivoluzionaria russa.

Incipit de Il monopolio dell'uomoModifica

Signore e Signori,
Voglio anzitutto confessarvi che, pensando intorno alla inferiorità della condizione sociale della donna, una domanda mi si affacciò alla mente, che mi tenne per un momento perplessa e indecisa. Come mai – mi dissi – isolare la questione della donna da tanti altri problemi sociali, che hanno tutti origine dall'ingiustizia, che hanno tutti per base il privilegio d'un sesso o d'una classe?

Citazioni su Anna KuliscioffModifica

Fatta di poca carne martoriata, [...], e di una grande anima. Obiettrice di coscienza nata: perennemente alle prese con i dubbi di tutti e specialmente con i propri. (Antonio Greppi)

BibliografiaModifica

  • Anna Kuliscioff, Il monopolio dell'uomo, Libreria editrice Galli, 1890.

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne