Andrea Costa

politico italiano

Andrea Costa (1851 – 1910), politico italiano.

Andrea Costa

Incipit di Addio bella addio!Modifica

Addio, bella, addio,
alla morte incontro si va;
e se non partissi anch'io,
sarebbe una viltà!
E se non partissi anch'io,
sarebbe una viltà!

Citazioni su Andrea CostaModifica

  • Qui siamo a Imola, e Imola è più rosso fuoco che rosso bandiera, e se date un'occhiata a una fotografia di Andreino, con quei capelli ritti in testa, gli occhi come saette e i baffoni come sciabole, capite cosa vuol dire essere di Imola e fatti di fuoco, ardere di socialismo e ardere di amore, che poi, a pensarci, è un po' la stessa cosa. E infatti il socialismo d'Italia sono venuti a fondarlo qui Andreino e la Anna [Anna Kuliscioff] quando proprio si amavano a più non posso, il socialismo rivoluzionario, s'intende, il socialismo di Romagna. (Maurizio Maggiani)

BibliografiaModifica

  • Andrea Costa, Addio bella addio!. 1874.

Altri progettiModifica