Apri il menu principale

Alfabeto

sistema di scrittura
L'alfabeto fenicio

Citazioni sull'alfabeto.

  • All'origine di tutto ciò che posseggo c'è l'alfabeto. L'abbecedario su cui imparai a scrivere e leggere: a come albero, b come barca, c come casa, d come dono... dono e destino. (Giovanni Lindo Ferretti)
  • Cercherò un nuovo alfabeto per andare oltre | alle parole e ai suoni se finiscono le sette note. (Club Dogo)
  • Che poi valga la pena di passar tanti guai per imparar così poco, come disse il ragazzo quando fu arrivato in fondo all'alfabeto. (Charles Dickens)
  • «Ciò che sempre si vede non lo si vede mai», dice un proverbio inglese; e infatti potremmo domandarci se una persona, su dieci mila che leggono, abbia mai cercato quale sia la storia di quei segni convenzionali che costituiscono l'Alfabeto, di quei segni che col loro vario cambiare di posizione formano il simbolo delle centomila e più parole contenute in un dizionario comprensivo d'una lingua moderna.
    Il prof. Max Müller dice che «combinando insieme ventitré o ventiquattro lettere in ogni possibile modo, possiamo ottenere qualunque parola sia mai stata usata in qualunque lingua del mondo». (Edward Clodd)
  • L'alfabeto appartiene a tutti e chiunque è padrone di servirsene per creare una parola e farsene il proprio nome. (Giacomo Casanova)
  • In nessun luogo la parola ti sembrava così importante come in cielo, o ascoltata con tanta avidità; il volo aveva un suo alfabeto, minore come il Morse o il Braille, un alfabeto senza ambizione di creare parole, un semplice alfabeto fonetico, non simboli che traducevano lettere né lettere che componevano parole, ma solo parole di uso comune per compitare inequivocabilmente le lettere dell'alfabeto normale, Bravo per B, Sierra per S, un lessico al servizio di un alfabeto e non viceversa, Juliet, Charlie, Mike, Oscar, Romeo e Victor, sei nomi di persona, due balli, il fox-trot e il tango, due nazioni, il Quebec e l'India, una sola città, Lima, due etnie, Yankee e Zulu, un hotel, un liquore, una divisa, un mese per tutti, november, un'analisi clinica come i raggi x. (Daniele Del Giudice)
  • Tutto quello che ho per difendermi è l'alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile. (Philip Roth)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica