Agrippina minore

imperatrice consorte dell'Impero romano e madre di Nerone
Agrippina minore

Giulia Agrippina Augusta meglio conosciuta come Agrippina minore (15 – 59), nobildonna e imperatrice romana.

Citazioni su Agrippina minoreModifica

  • Questa orribile donna ha sempre utilizzato l'atto sessuale come mezzo politico. Per assassinare Caligola, si è data a Lepido. Per garantire la propria autorità presso Claudio, ha preso per amante il suo ministro favorito, Pallante. Ora, per meglio tenere suo figlio [Nerone], pensa di diventarne l'amante. (Georges Roux)

Altri progettiModifica