Abbi fede

film del 2020 diretto da Giorgio Pasotti

Abbi fede

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Paese Italia, Austria
Anno 2020
Genere drammatico
Regia Giorgio Pasotti
Soggetto Anders Thomas Jensen (Le mele di Adamo)
Sceneggiatura Federico Baccomo, Giorgio Pasotti
Interpreti e personaggi

Abbi fede, film del 2020 con Giorgio Pasotti e Claudio Amendola, regia di Giorgio Pasotti.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Dicono perfino che sei "cattivo". Bah, questa la trovo davvero un'impertinenza. Ma dimmi la verità, Adamo, lo sei cattivo? [...] No che non lo sei, e sai perché? Perché non esistono persone cattive. Certo, il diavolo ce la mette tutta a indurci in tentazione, ma noi con l'aiuto di Dio siamo più forti di lui. (Ivan)
  • Arrenditi, Adamo. Il bene è sempre più forte del male. Non dimenticarlo mai. (Ivan)

Citazioni su Abbi fedeModifica

  • Sì, è stato un volo strano, sono partito da un approccio fisico. Quando Giorgio mi ha offerto il film ero sovrappeso, come quando non lavoro, e mi ha molto aiutato essere calvo, con quel tatuaggio e quei vestiti, ero giusto come immagine fisica, ho trovato l'impatto visivo che ci avrebbe aiutato. È talmente lontano e per me incomprensibile che non ho avuto modo di prepararlo, ma l'ho fatto direttamente, con poche linee guida da Giorgio. Abbiamo capito che, pur paradossale, Adamo, catapultato in quella realtà, è quello meno strano di tutti, a parte la convinzione politica. È un monolite sicuro del suo dogma, ma piano piano si trova in un microcosmo in cui le cose sono non controllabili, cosa che lo mette in grande disagio. La circospezione con cui si guarda intorno è la chiave su cui l'abbiamo fatto scivolare in mezzo alla storia. (Claudio Amendola)

Altri progettiModifica