Utente:AssassinsCreed/Sandbox

Citazioni molto citate sul web ma prive di fonte attendibileModifica

  • Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. (Isaac Newton)
  • Chi sa solo di calcio, non sa niente di calcio. (José Mourinho, forse alla sua laurea)
  • Il paradiso è un poliziotto inglese, un cuoco francese, un tecnico tedesco, un amante italiano: il tutto organizzato dagli svizzeri. L'inferno è un cuoco inglese, un tecnico francese, un poliziotto tedesco, un amante svizzero, e l'organizzazione affidata agli italiani. (John Elliot)
Heaven is an English policeman, a French cook, a German engineer, an Italian lover — and everything organized by the Swiss. Hell: is an English cook, a French engineer, a German policeman, a Swiss lover — and everything organized by the Italians.
  • Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. (Woody Allen)
The advantage of being intelligent, is that we can always play stupid, however being the opposite is completely impossible.
  • In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti. (Mino Maccari o Ennio Flaiano)
  • Mai discutere con un idiota. ti trascina al suo livello e lì ti batte con l'esperienza.
Never argue with stupid people, they will drag you down to their level and then beat you with experience.
Attribuita in giro a Oscar Wilde, Mark Twain, Albert Einstein e George Carlin.
  • Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro. (Charlie Chaplin)
Worry more about your conscience than your reputation. Because your conscience is what you are, your reputation is what others think of you. And what others think of you is their problem.
  • Quando staranno per terminare i miei giorni, non portatemi in ospedale, ma ad Anfield. Qui sono nato e qui voglio morire. (Steven Gerrard)
When I die, don't bring me to the hospital. Bring me to Anfield. I was born there and will die there.
  • Quando sei davanti a due decisioni, lancia in aria una moneta. Non perché farà la scelta giusta al posto tuo, ma perchè nell'esatto momento in cui essa è in aria, saprai improvvisamente in cosa stai sperando di più. (Bob Marley)
When you are faced with two decisions, tosses a coin. Not because it will make the right choice for you, but because the exact moment when the coin is in the air, suddenly you'll know what you're hoping.
  • Smetterò di amarti solo quando un pittore sordo riuscirà a dipingere il rumore di un petalo di rosa cadere su un pavimento di cristallo di un castello mai esistito. (Jim Morrison)
I'll stop loving you only when a deaf painter manages to paint the noise. of a rose petal falling on a glass floor of a castle never existed.
  • State molto attenti a non far piangere una donna: poi Dio conta le sue lacrime! La donna è uscita dalla costola dell'uomo, non dai suoi piedi perché debba essere pestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale... un po' più in basso del braccio per essere protetta e dal lato del cuore per essere amata. (Talmud)
  • Un intellettuale è qualcuno che ha scoperto qualcosa più interessante del sesso. (Aldous Huxley o meno probabilmente Edgar Wallace)
An intellectual is a person who's found one thing that's more interesting than sex. (A. Huxley)
An intellectual is someone who has found something more interesting than sex. (E. Wallace)

Albert EinsteinModifica

  • La creatività non è altro che un'intelligenza che si diverte.
Creativity is intelligence having fun.[1]
  • La logica ti porta da A a B. L'immaginazione ti porta ovunque.
Logic will get you from A to B. Imagination will take you everywhere.[1]
  • Se non puoi spiegarlo ad un bambino di 6 anni, non l'hai capito bene neanche tu.
If you can't explain a concept to a 6 year-old, you don't fully understand it.[1]

Autore sconosciuto o anonimoModifica

  • L'arte del saper vivere consiste nell'avere gli occhi di chi ne ha passate tante e il sorriso di chi le ha superate tutte.
Riportata anche in forme simili. Attribuita da fonti non attendibili a Marilyn Monroe.

Citazioni di gente apparentemente non enciclopedica molto citate sul web provviste di fonteModifica

  • Ho avuto a lungo la sensazione che la vita — la vera vita — stesse per cominciare. Ma c'era sempre qualche ostacolo che si metteva in mezzo. Qualcosa da sistemare prima, qualche impresa lasciata a metà, dell'altro tempo da investire, un debito da pagare. Poi la vita sarebbe iniziata. Alla fine mi sono reso conto che quegli ostacoli erano la mia vita.[2] (Alfred D. Souza)
  • Soffrirò... morirò... | Ma intanto | sole, vento, vino, trallalà.[3] (Miša Sapego)

Citazioni di cui va ricercata l'origineModifica

  • Avanti miei prodi!
Utilizzata nelle traduzioni italiane delle opere di George Gordon Byron (qui) e di James Fenimore Cooper (qui), utilizzata spesso da Emilio Salgari (vedi qui).
  • Chi si ferma è perduto.
Modo di dire o motto fascista.
  • Le vie del Signore sono infinite.

Citazioni sicuramente false senza una fonte che lo testimoniModifica

Ama mihi cum mererem minus, quoniam erit cum ne egerent.[4]
Anonimo o proverbio svedese?[5]
  • È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttate via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un'altra opportunità, un'altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c'è un nuovo inizio. (Antoine de Saint-Exupéry)
It's complete madness to hate all roses because you got scratched by one thorn. | To give up all your dreams, because one did not come true. | To give up on your efforts, because one of them failed. | To condemn all your friends, because one of them betrayed. | Not to believe in love, because someone was unfaithful. | Remember that another chance may come up. | A new friend. A new love. A new life. Never give up on anything.
Spesso si dice che la frase sia tratta da Il piccolo principe ma certamente non lo è. Forse si tratta di una poesia di un anomimo in lingua inglese.
  • Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere "superato". Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell'incompetenza. L' inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c'è merito. È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l'unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla. (Albert Einstein)
Do not pretend that things will change if we always do the same. The crisis is the best blessing that can happen to people and countries, because the crisis brings progress. Creativity is born from the distress, as the day is born from the dark night. It is in crisis that invention, discovery and large strategies are born.Who ever overcomes crisis, outdoes himself without being overcome. Who attributes their failures to the crisis and neglects, violent his own talent and gives most respect to the problems rather than solutions. The real crisis is the crisis of incompetence. The drawback of people and countries is laziness to find solutions to their problems. without crisis there are no challenges, without challenges life is a routine, a slow agony. without crisis there is no merit. It is in the crisis where the best of each other rise up, without crises any wind is caress. Talk of crisis is to promote it, and silent in the crisis is to exalt conformity. Instead of that, work hard. Get it over with the only crises threatening, that is the tragedy of not wanting to fight for it.
Da questo testo vengono tratte varie citazioni, ma questo pensieri di Einstein sulla crisi è sicuramente falso.

NoteModifica

  1. a b c Citato in Have You Ever Been Curious If Einstein Actually Said That Quote About The Genius Fish?, WhisperingRandomness.com.
  2. Citata con differenti traduzioni qui e qui.
  3. Citato in Paolo Nori, Pancetta, Feltrinelli Editore, 2004, p. 78. ISBN 8807016567
  4. Versione inventata http://www.frasiaforismi.com/citazioni/amami-quando-caio-valerio-catullo/ (non posso linkarlo) e poi diffusasi evidentemente.
  5. [1]