Stagione

periodi in cui è suddiviso l'anno solare

Citazione sulla stagione.

  • Chi vuol goder l'aprile | nella stagion severa, | rammenti in primavera | che il verno tornerà. | Per chi fedel seconda | così prudente stile, | ogni stagione abbonda | de' doni che non ha. (Pietro Metastasio)
  • Fate allora che ciascuna stagione racchiuda tutte le altre, e il presente abbracci il passato con il ricordo ed il futuro con l'attesa. (Khalil Gibran)
  • Le stagioni determinano le forme: or le stagioni differiscono tra di esse; la medesima stagione differisce da se stessa nei diversi paesi; e le forme degli esseri vìventi rappresentano tutte queste diversità. (Ippocrate)
  • Le stagioni non le fa il contadino; vengono, e lui le aiuta. Si orientano tutte verso l'estate, verso i giorni della maturazione. Così fa la storia. (Giorgio La Pira)
  • Le stagioni si desiderano a vicenda, proprio come uomo e donna, per poter placare i propri eccessi.
    La primavera, se indugia anche solo una settimana più della sua durata, comincia a desiderare che l'estate metta fine ai giorni dell'eterna promessa. L'estate, a sua volta, comincia a chiedere qualcosa che plachi il suo calore, e il più mite degli autunni infine si stanca della sua gentilezza, e desidera che un lampo improvviso di gelo uccida la sua fertilità.
    Perfino l'inverno, la stagione più dura, la più implacabile, sogna, mentre febbraio trascina la fiamma che alla fine lo scioglierà. Tutto si stanca, con il passare del tempo, e comincia a cercare un opposto, per salvarsi da se stesso. (Clive Barker)
  • Le stagioni sono tre: | estate, inverno, autunno. | Primavera è la quarta: | gran fioritura, ma si mangia poco. (Alcmane)
  • Ogni stagione è legata all'altra, incontri e addii formano il cerchio, il sacro centro è la nostra armatura, dove tutto cambia, tutto è eguale. (Marion Zimmer Bradley)
  • Vedi cara, le stagioni ed i sorrisi | son denari che van spesi con dovuta proprietà. (Francesco Guccini)
Rêve de printemps (William Boguereau, 1901)

Altri progettiModifica