Differenze tra le versioni di "Karl Marx"

131 byte aggiunti ,  9 mesi fa
(→‎Citazioni su Karl Marx: Robert Conquest: Marx e Darwin)
*D'altra parte per i pregiudizi della cosiddetta ''pubblica opinione'', cui non ho mai fatto concessioni, vale per me in ogni caso la sentenza del gran fiorentino: <br> Segui il tuo corso, e lascia dir le genti! (dalla prefazione alla prima edizione)
*Il proprietario di [[schiavismo|schiavi]] si compra il [[lavoro|lavoratore]] come si compra il cavallo. (1955-89, vol. XXIII, p. 281<ref>Citato in Domenico Losurdo, ''Controstoria del liberalismo'', Laterza, 2005, p. 45.</ref>)
*Sebbene oro e argento non siano per natura denaro, il denaro è per natura oro e argento. (Libro I, prima sezione, cap. 2, p. 88)
*Da qui deriva la magia del denaro. Il comportamento degli uomini, semplicemente atomistico nel loro processo sociale di produzione e perciò la forma di cose dei loro stessi rapporti di produzione, non legata al loro controllo ed al loro conscio agire da individui, appaiono innanzitutto nel fatto che i prodotti del loro lavoro prendono in genere la forma di merci. Perciò l'enigma del feticcio [[denaro]] è solo l'enigma del feticcio merce, resosi fin troppo evidente. (Libro I, prima sezione, cap. 2, p. 90)
*Il tentativo dell'[[Impero Romano]], due volte andato a monte, di esigere tutti i tributi in denaro sta a dimostrare quanto questo mutamento dipende dalla figura complessiva del processo di produzione. (Libro I, prima sezione, cap. 3, p. 121)
21 547

contributi