Differenze tra le versioni di "Modi di dire giapponesi"

:''Perle ai porci.''
::{{spiegazione|Sebbene in giapponese sia più tipico dire "koban ai gatti" ([[#ね, ne|vedi sopra]]), viene utilizzata spesso anche questa espressione, presente in molte lingue, ripresa dal ''[[Discorso della Montagna]]'': «Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci».}}
 
*'''{{Ruby|古|ふる}}い{{Ruby|革袋|かわぶくろ}}に{{Ruby|新|あたら}}しい{{Ruby|酒|さけ}}を{{Ruby|盛|も}}る'''<ref>Citato in [https://proverb-encyclopedia.com/atarasiisake/ 古い革袋に新しい酒を盛る], ''jisho.org''.</ref> (''furui kawabukuro ni atarashii sake o moru'')
:''Versare alcol nuovo in una borsa di cuoio vecchia.''
::{{spiegazione|Dare a qualcosa di non ortodosso una presentazione ortodossa. Dalle parole di [[Gesù]] nel ''[[Vangelo secondo Matteo]]'': «Né si mette vino nuovo in otri vecchi, altrimenti si rompono gli otri e il vino si versa e gli otri van perduti. Ma si versa vino nuovo in otri nuovi, e così l'uno e gli altri si conservano»}}
 
*'''{{Ruby|踏|ふ}}んだり{{Ruby|蹴|け}}ったり'''<ref>Citato in Galef, p. 51.</ref> (''fundari kettari'')