Differenze tra le versioni di "Édouard Manet"

Citazioni su (Pompeo Molmenti)
m (Collegamento permanente a OPAC SBN in sostituzione di quello proveniente dall'ex Template:Rif.)
(Citazioni su (Pompeo Molmenti))
*{{NDR|[[Ultime parole famose]]}} [[Pierre-Auguste Renoir]] è un ragazzo senza alcun talento. Ditegli, per favore, di smettere di dipingere.<ref>Citato in ''Focus'', n. 94, p. 166.</ref>
==Citazioni su Édouard Manet==
*Fra quelli che {{NDR|in Francia}} richiamarono la pittura dalla convenzionalità alla {{sic|inspirazione}} diretta della natura presto si manifestarono due correnti: l'una con Edoardo Manet, iniziatore, insieme col [[Edgar Degas|Degas]], della scuola dell<nowiki>'</nowiki>''aria aperta'', artefice luminoso, vibrante, ricercatore della macchia; l'altra con [[Gustave Courbet|Gustavo Courbet]], franco, vigoroso, solido, nemico di ogni volgarità, d'ogni falsa eleganza nell'''Enterrement à Ornans'', nella ''Biche forcée à la nage'', nella ''Curée'', ma duro, fosco, quasi repulsivo nella ''Chasse au renard'' e in altri quadri, dove l'originalità si cambia in stranezza, la scioltezza in esagerazione. ([[Pompeo Gherardo Molmenti]])
*Il talento del Signor Manet è fatto di semplicità e di esattezza. Senza dubbio, davanti alla natura incredibile di alcuni dei suoi colleghi si sarà deciso ad interrogare la realtà, solo con sé stesso: avrà rifiutato tutta la perizia acquisita, tutta l'antica esperienza, avrà voluto prendere l'arte dall'inizio, cioè dall'osservazione esatta degli oggetti. Si è dunque messo coraggiosamente di fronte a un soggetto, ha visto questo soggetto per larghe macchie, per opposizioni vigorose, e ha dipinto ogni cosa così come la vedeva. ([[Émile Zola]])
 
31 674

contributi