Khmer Rossi: differenze tra le versioni

 
===[[Norodom Sihanouk]]===
*Avevano tre pianimisure per ottenere il loro sogno di creare una nuova società: l'evacuazione totale della popolazione dida Phnom Penh e dida altre città alla campagna; la creazione dell'esercito più forte, più impavido e più efficente del mondo, e la demolizioneliquidazione di tutti gli elementi corrotti e testardi che ostacolavano la società e che non potevano essere trasformati nel nuovo tipo di kampucheano.
*Come Stalin nel Cremlino, i Khmer Rossi vedevano nemici ovunque. Gli intelettualiintellettuali che non erano come loro erano intelettualmenteintellettualmente corrotti, e andavano sterminati. Dissero che bisognava uccidere i principi, siccomeperché erano gli oppressori del popolo. Io non ho oppresso il popolo. Per esso ho costruito scuole, università e ospedali. Non avevano alcuna ragione per odiare la monarchia, ma questi comunisti cambogiani sapevano che per ottenere il potere avrebbero dovuto uccidere i principi e tutti i capi monarchistimonarchici. Dopo averli sterminati, hanno ucciso i repubblicani non-monarchistimonarchici, i borghesi, i contadini ricchi, i mercanti ricchi, gli industrialistiindustriali; tutti coloro che il gruppo di Pol Pot decise erano nemici dei poveri, perché per essere ricchi avrebberoavevano dovuto sfruttare i poveri. In certi paesi comunisti, li hannoavevano messi in campi di concentramento per rieducarli, ma i comunisti in Cambogia dissero, «No, questa gente non può essere rieducata. Non possiamo cambiarle le loro idee o i loro cuori; devono essere sterminati.»
*I Khmer Rossi conclusero che il popolo cambogiano fosse pigro, e che non poteva diventare una grande potenza come prima se non cambiasseavesse cambiato il suo stile di vita. Così, per creare una nuova società, hanno dovuto distruggere la nostra civiltà e le nostre tradizioni. Cercarono anche di annientare il Buddismo, siccomepoiché il Buddismo dice, «Vi prego, siate tolleranti; vi prego, non fate la guerra; fate la pace.» Il Buddismo non sarebbe statoera idealeadatto nela creare guerrieri forti.
*Gli orrori dei Khmer Rossi facevano paura.
*I Khmer Rossi non volevano essere semplicemente dei comunisti; volevano essere estremisti. La loro filosofia era un misto di nazismo e di rivoluzionismorivoluzionarismo culturale cinese. Volevano che la Cambogia avesse un nome nella storia, direnderla renderloancora più potente di quanto erafosse nel periodo di Angkor, tra iil noninono e dodicesimidodicesimo secolisecolo, quando l'antico regno di Cambogia dominava tutta questa parte del mondo. Dicevano inoltre che per avere una nazione grande, tutti dovevano essere impavidi, come il popolo di Sparta nella Grecia antica. Avevano buonabuone ragioneragioni per pensare di riuscire. Il loro ragionamento era questo: siccome abbiamo sconfitto gli americanoamericani e siamo riusciti a avere il miglior esercito del mondo, perché dovremmo fallire nei nostri tentativi di rendere il resto della nazione puro, impavido e esperto come il nostro esercito?
*I Khmer Rossi conclusero che il popolo cambogiano fosse pigro, e che non poteva diventare una grande potenza come prima se non cambiasse il suo stile di vita. Così, per creare una nuova società, hanno dovuto distruggere la nostra civiltà e le nostre tradizioni. Cercarono anche di annientare il Buddismo, siccome il Buddismo dice, «Vi prego, siate tolleranti; vi prego, non fate la guerra; fate la pace.» Il Buddismo non sarebbe stato ideale nel creare guerrieri forti.
*I Khmer Rossi non volevano essere semplicemente dei comunisti; volevano essere estremisti. La loro filosofia era un misto di nazismo e di rivoluzionismo culturale cinese. Volevano che la Cambogia avesse un nome nella storia, di renderlo più potente di quanto era nel periodo di Angkor, tra i noni e dodicesimi secoli, quando l'antico regno di Cambogia dominava tutta questa parte del mondo. Dicevano inoltre che per avere una nazione grande, tutti dovevano essere impavidi, come il popolo di Sparta nella Grecia antica. Avevano buona ragione per pensare di riuscire. Il loro ragionamento era questo: siccome abbiamo sconfitto gli americano e siamo riusciti a avere il miglior esercito del mondo, perché dovremmo fallire nei nostri tentativi di rendere il resto della nazione puro, impavido e esperto come il nostro esercito?
*Il regime dei Khmer Rossi era severo, come lo stalinismo. Sono sicuro che era pianificato fino in fondo dai capi: [[Pol Pot]], [[Ieng Sary]], Ta Mok e gli altri erano i risponsabili per la politica del genocidio.
*Sapete, la situazione in Cambogia sotto Pol Pot non era poi così male per tutti. I Khmer Rossi avevano i loro sostenitori. Prendevano cura dei contadini poveri e dei giovani che avevano separato dai loro genitori. C'è ora una nuova generazione che non sa tanto sugli orrori dei Khmer Rossi. Ora sono le nuove reclute.
24 503

contributi