Differenze tra le versioni di "Sacrificio"

- senza fonte, + Teofrasto
m (Automa: Sostituzioni normali automatiche di errori "tipografici".)
(- senza fonte, + Teofrasto)
[[File:Sacrifice Pothos Painter Louvre G496.jpg|thumb|Scena di un sacrificio su un vaso greco del V secolo]]
{{voce tematica}}
[[File:Sacrifice Pothos Painter Louvre G496.jpg|thumb|Scena di un sacrificio su un vaso greco del V secolo]]
Citazioni sul '''sacrificio'''.
 
*Dobbiamo sacrificare solo ciò il cui sacrificio non lede nessuno, poiché se vi è un atto che non deve causare alcun torto, questo è il sacrificio. ([[Teofrasto]])
*Ci sono due tipi di sacrifici – quelli corretti e i miei. ([[Mikhail Tal]])
*Finché una persona parla, non può respirare. Perciò sacrifica il respiro alla parola. Inoltre, finché una persona respira, non può parlare. Perciò sacrifica la parola al respiro. Questi sono i due sacrifici infiniti, immortali: che si sia svegli o dormienti, si sacrifica in continuazione. Ora gli altri sacrifici hanno una fine, poiché essi sono fatti di opere. Conoscendo ciò, gli antichi non offrirono il sacrificio al fuoco. (''[[Kauṣitakī Upaniṣad]]'')
*Ho subito da giovane incidenti alle ginocchia che mi hanno creato problemi e dolori per tutta la carriera. Sono riuscito a convivere e convivo con quei dolori grazie al sacrificio che, vi assicuro, non è una brutta parola. Il sacrificio è l'essenza della vita, la porta per capirne [[Senso della vita|il significato]]. [...] Non credete a ciò che arriva senza sacrificio. Non fidatevi, è un'illusione. ([[Roberto Baggio]])