Differenze tra le versioni di "Humphrey Bogart"

*Bogart voleva che si avesse un po' paura di lui. Voleva assicurarsi che voi sapeste che lui era un tipo imprevedibile. [...] Bogie era la libertà iconoclasta in una società che si occupava di icone: Hollywood. Il cinismo che la parte richiedeva {{NDR|Harry Dawes in ''[[La contessa scalza]]''}} era suo per natura. ([[Joseph L. Mankiewicz]])
*Era un pezzo di pane. ([[Lauren Bacall]])
*Era facilissimo lavorare con lui. E' molto sottovalutato come attore. Senza il suo aiuto non sarei mari riuscito a fare quel che ho fatto con la Bacall. Non ci sono molti attori disposti a starsene buoni buoni mentre una ragazzetta ruba loro la scena. Certo, lui si è innamorato della ragazza, e la ragazza di lui, e questo ha reso tutto più facile. ([[Howard Hawks]])
*Humphrey Bogart non è mai riuscito a farsi una ragione dei soldi che gli davano per quello che faceva. Si prendeva continuamente in giro. E questo è un buon segno. ([[Richard Brooks]])
*In lui c'era qualcosa che traspariva sempre, qualunque ruolo recitasse. Io credo che sarà sempre affascinante: per questa generazione, e anche per tutte quelle che seguiranno. Qualcosa in lui ti faceva dire: "Ecco un uomo che nessuno può comprare"; e nel suo lavoro questo si sente. Si sente anche la sua purezza - una cosa stupefacente, se ripensa al tipo di ruoli che interpretava. E poi, la solidità, l'integrità. Via via che il tempo passa, siamo sempre meno capaci di credere. Se vedi Bogart, senti che quest'uomo crede in qualcosa. (Lauren Bacall)
1 719

contributi