Jean de La Bruyère: differenze tra le versioni

→‎I caratteri: +originali
(link)
(→‎I caratteri: +originali)
*Farsi un nome con un'[[opera]] perfetta non è così facile come far valere un'opera mediocre con il nome che ci si è già fatti.
*Fino a che gli uomini saranno soggetti a morire e piacerà loro vivere, il medico verrà canzonato, e pagato bene.
:''Tant que les hommes pourront mourir, et qu'ils aimeront à vivre, le médecin sera raillé, et bien payé''.
*Gli uomini arrossiscono meno dei loro misfatti che delle loro debolezze e vanità.
*Gli uomini, per lo più, adoprano la miglior parte della loro vita a rendere l'altra miserabile.
*Gloria e merito di alcuni è scrivere bene; e di altri non scrivere affatto.
*Ho visto desiderare di essere una fanciulla, e una bella fanciulla, dai tredici fino ai ventidue anni; e dopo questa età, di diventar uomo.
''J'ai vu souhaiter d'être fille, et une belle fille, depuis treize ans jusques à vingt-deux, et après cet âge, de devenir un homme''.
*Il piacere della critica ci toglie quello di essere vivamente colpiti da cose bellissime.
*Il suocero ama il genero, ama la nuora; la [[suocera]] ama il genero, ma non ama certo la nuora. Tutto è reciproco.
*La munificenza consiste meno nel dare molto che nel dare appropriatamente.
*La perfidia femminile ha questo di buono, che guarisce dalla gelosia.
*Le donne sono estreme: o migliori o peggiori degli uomini. (53)
:''Les femmes sont extrêmes: elles sont meilleures ou pires que les hommes''.
*Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna.
*Lo sciocco non entra, non esce, non si siede, non si alza, non tace né si tiene ritto su due piedi allo stesso modo dell'uomo intelligente.
30 057

contributi