Differenze tra le versioni di "Cupidigia"

233 byte aggiunti ,  11 anni fa
+1
m (Automa: Aggiungo {{voce tematica}})
(+1)
*L'avidità non ama che il denaro, cosa non certo tipica dei saggi; questa forma di avidità è simile ad un veleno mortale; illanguidisce il corpo e l'animo dell'uomo; è sempre inesauribile e insaziabile, né l'abbondanza, né la penuria di mezzi riescono a placarla. ([[Gaio Sallustio Crispo]])
*L'avidità, non trovo una parola migliore, è valida, l'avidità è giusta, l'avidità funziona, l'avidità chiarifica, penetra e cattura l'essenza dello spirito evolutivo. L'avidità in tutte le sue forme: l'avidità di vita, di amore, di sapere, di denaro, ha impostato lo slancio in avanti di tutta l'umanità. (''[[Wall Street]]'')
*La cupidigia, l’avere come orizzonte della propria vita l’arricchimento e l’accumulazione di beni o la soddisfazione di bisogni artificiali si risolve facilmente in angoscia e in nevrosi. ([[Luciano Pedro Mendes de Almeida]])
 
==[[Proverbi italiani]]==
12 407

contributi