Differenze tra le versioni di "Metafisica"

1 434 byte aggiunti ,  8 mesi fa
nuova sottosezione: citazioni di Mao Zedong
m (+immagine)
(nuova sottosezione: citazioni di Mao Zedong)
Etichetta: Editor wikitesto 2017
{{voce tematica}}
[[File:Tænkeren tænker tænkeren-beskåret.jpg|thumb|Un uomo che pensa un uomo che pensa un uomo...]]
Citazioni sulla '''metafisica''' e sui '''metafisici'''.
 
== Citazioni ==
*Due sono i tratti salienti della cultura [[Rinascimento|rinascimentale]] che incidono sulla speculazione Metafisica: l'inquietudine spiriruale e la laicizzazione della cultura. ([[Battista Mondin]])
*E a suo costo {{NDR|il Vico stesso}} sperimentò che alle menti già dalla metafisica fatte universali non riesce agevole quello studio propio degli ingegni minuti, e lasciò di seguitarlo {{NDR|lo studio della geometria}} [...] ([[Giambattista Vico]])
*{{NDR|I metafisici}} sembrano preoccuparsi solo della verità, mentre non hanno riflettuto per niente, o hanno riflettuto malamente, all'utilità, necessità e pertinenza delle cose trattate, come se nulla importasse che le cose dette fossero non solo non false, ma anche non inutili, non superflue, non prive di pertinenza. ([[Mario Nizolio]])
*Senza un fondamento metafisico la morale non è altro che un abitudine non sorretta dal pensiero e la paura della punizione. ([[Torsten Pettersson]])
 
=== [[Mao Zedong]] ===
*In Cina la metafisica si chiama anche ''hsuan-hsueh''. In Cina come in Europa, per un lungo periodo storico, la metafisica è stata una parte della concezione idealista del mondo e ha avuto un ruolo importante nel pensiero degli uomini. Nel periodo iniziale di esistenza della borghesia in Europa, anche il materialismo è stato metafisico.
*Essi {{NDR|i metafisici}} attribuiscono lo sviluppo della società a condizioni esterne ad essa come l’ambiente geografico, il clima, ecc. Semplicisticamente cercano le cause dello sviluppo fuori delle cose stesse e negano la tesi della dialettica materialista secondo cui lo sviluppo delle cose è determinato dalle loro contraddizioni interne.
*Secondo i metafisici le diverse cose, le loro diverse proprietà e i loro caratteri specifici sono rimasti immu-tati dal momento in cui hanno cominciato a esistere. Le loro successive modificazioni sono soltanto espansioni o contrazioni. Ogni cosa non può che essere ripetutamente riprodotta sempre uguale a se stessa, non può trasformarsi in un’altra cosa, in una cosa diversa. Secondo i metafisici lo sfruttamento capitalista, la concorrenza capitalista, la morale individualista che troviamo nella società capitalista, ecc. si ritrovano pari pari anche nell’antica società schiavista, anzi perfino nella società primitiva ed esisteranno eternamente e immutabilmente.
 
==Altri progetti==