Differenze tra le versioni di "Benvenuto Cellini"

(un giudizio sul Caradosso)
 
==Citazioni di Benvenuto Cellini==
*{{NDR|[[Caradosso]], pur dicendolo tardo a produrre, lo chiamòdefinì}} [...] eccellentissimo uomo che lavorava di medagliette cesellate fatte su piastre e molte altre cose; fece alcuna Pace lavorata di mezzo rilievo e certi {{sic|Christi}} di un palmo, fatti di piastre sottilissime d'oro. (Citato in [[Francesco Malaguzzi Valeri]], ''La corte di Lodovico il Moro'', vol 3, ''Gli artisti lombardi'', Ulrico Hoepli, Milano, 1917, cap. IV, p. 329)
 
==''La vita''==
31 659

contributi