Differenze tra le versioni di "Firenze"

676 byte aggiunti ,  2 anni fa
Inserimento citazione
(Inserimento citazione)
==Citazioni==
*A Firenze hanno molta logica, molta prudenza e anche molto spirito; ma non ho mai visto uomini così privi di passioni. Perfino l'amore vi è così poco conosciuto, che il piacere ha usurpato il suo nome. ([[Stendhal]])
*Andavo a Bologna sulla traccia di giornate [[Stendhal|stendhaliane]] e mi perdevo, col cuore stretto come una nocciola sensibile nel suo guscio, negli itinerari di [[Dino Campana]]. Se fossi stato un poeta invece di essere un borghese sulla via della delusione, sarebbe stato quello il momento di scrivere delle poesie. Partivo da Firenze circa mezzogiorno e un'ora dopo ero a Bologna. Giravo tutte le strade e quando non ne potevo più dalla stanchezza, andavo alla stazione e prendevo il primo treno per Firenze: ciò accadeva anche alle due, alle tre del mattino. La stranezza era questa: che stando a Firenze, ignorai Firenze e conobbi [[Bologna]]. ([[Antonio Delfini]])
*''Che bella Firenze le sere d'estate, | le luci del centro, le nostre risate...'' ([[Brunori Sas]])
*Che situazione è quella di Firenze! La pianura, al centro della quale è incastonata, è coperta di alberi di ogni genere, soprattutto da frutto. In primavera, Firenze è in mezzo a un ''bouquet'' di fiori e merita di portare il proprio nome.<br>Ma, man mano che ce ne allontaniamo, il terreno diviene irregolare, la coltivazione monotona, la terra sterile, gli uomini rari, le donne brutte, le greggi magre. Tutta la natura, infine, degenera. ([[Charles Dupaty]])
13 813

contributi