Società Torre di Guardia

Citazioni sulla Società Torre di Guardia.

Logo della società

CitazioniModifica

  • Il fatto è che, fin dall'inizio dell'organizzazione, è prevalso un ordinamento monarchico (nel senso etimologico greco del termine «monarca», che significa «uno che governa da solo» o, come attestano i dizionari, «chi ricopre una posizione preminente di potere»). Che il primo presidente [Charles Taze Russell] sia stato benigno, che il successore [Joseph Franklin Rutherford] sia stato austero e dispotico e che il terzo [Nathan Homer Knorr] si sia mostrato molto simile ad un uomo d'affari, tutto ciò non altera in alcun modo il fatto che ognuno dei tre presidenti ha esercitato un'autorità monarchica. (Raymond Franz)
  • Il russellismo non è morto con Russell, esso vive col suo nuovo nome «La Torre di Guardia Annunziante il Regno di Geova». Il sogno del pastore gli è sopravvissuto e costituisce oggi un vivente rimprovero per i cristiani di ogni dove. (Walter Ralston Martin)
  • L'efficientismo americano di questa struttura, unito all'impegno del volontariato, ha creato un formidabile sistema missionario – o propagandistico, se si preferisce – che si serve dei più moderni mass-media e che diffonde in più di duecento Paesi del mondo libri e opuscoli stampati a decine e a centinaia di milioni di copie, sebbene gli aderenti al movimento non raggiungano complessivamente i tre milioni (centotrentamila in Italia). (Sergio Quinzio)

Joseph Franklin RutherfordModifica

  • Il fatto che la Watch Tower Bible & Tract Society è aspramente combattuta dall'uomo "del peccato", dagli ecclesiastici e dai principali del gregge, che tutti sono membri dell'organizzazione di Satana, dimostra in modo inconfutabile ch'essa compie l'opera che il Signore ha comandata e che fu prefigurata dalla visione avuta da Ezechiele.
  • Il Signore si serve, come si è servito fin dalla sua fondazione, della The Watch Tower come di un canale di comunicazione fra quelli che formano il suo popolo.
  • L'intera organizzazione è sotto gli ordini di Geova Iddio, che è presente e ne dirige l'attività.
  • L'organizzazione di Dio è la nazione eletta. Quando Harmaghedon sia passata, si riconoscerà che l'organizzazione di Geova è la "peggiore" cosa che sia mai venuto contro l'organizzazione di Satana, e perciò si constaterà che Iddio ha mandato contro quest'ultima quanto di peggiore v'era per essa. Il Signore spazzerà via completamente l'ipocrita Cristianità e lo spavento suscitato dalla forza militare dell'organizzazione di Satana non sarà nulla a confronto del terrore che l'organizzazione di Geova susciterà sulle orde del Diavolo.
  • La nostra organizzazione non va alla ricerca né di membri né di denaro; essa è una compagnia o corpo organizzato di cristiani impegnati esclusivamente nell'opera benefica di insegnare la Parola di Dio alla gente al minor costo possibile per loro. [...] Noi siamo impegnati esclusivamente in un'opera benefica. Lo scopo della nostra organizzazione è di aiutare la gente a comprendere la Bibbia, dov'è indicata l'unica maniera possibile per ottenere conforto e benedizione per il genere umano.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica