Rudi Völler

allenatore di calcio, ex calciatore e dirigente sportivo tedesco

Rudolf Völler detto Rudi (1960 – vivente), ex calciatore e allenatore di calcio tedesco.

Rudi Völler (2009)

Citazioni di Rudi VöllerModifica

  • Chi affronta la Roma non sa mai cosa si aspetta, anche perché i primi a non saperlo siamo proprio noi.[1]
  • [Ricordando le finali del campionato mondiale di calcio giocate in carriera] Nel 1986 meritava di vincere l'Argentina, ma nel 1990, nonostante il successo sia arrivato solo per un rigore, [noi tedeschi] eravamo totalmente superiori. Quando gli italiani, che avevano una squadra di spicco, persero la semifinale contro l'Albiceleste, andammo tutti al bar dell'hotel e bevemmo una birra. Per noi era chiaro che se avessimo vinto la nostra partita contro l'Inghilterra il giorno successivo, saremmo stati campioni del mondo. Non potevamo perdere con l'Argentina.[2]

Citazioni su Rudi VöllerModifica

NoteModifica

  1. Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 34. ISBN 88-8598-826-2
  2. Da un'intervista a Kicker; citato in Voeller: "Vincemmo i Mondiali quando l'Italia perse con l'Argentina", Corrieredellosport.it, 13 aprile 2020.
  3. Coro intonato sulla musica de La notte vola (Lorella Cuccarini, 1989) dalla tifoseria della Roma.

Altri progettiModifica