Rosalyn Tureck

pianista e clavicembalista statunitense

Rosalyn Tureck (1913 – 2003), pianista e clavicembalista statunitense.

Citazioni su Rosalyn TureckModifica

  • Si mise al pianoforte e suonò in maniera inarrivabile il Preludio e fuga in mi bemolle minore dal primo volume del Clavicembalo ben temperato. Io mi sentii quasi levitare: quella era la sonorità più bella, più rotonda, più assoluta che io avessi mai ascoltato e che da allora non ho mai più risentito.
    Rosalyn, come ho già ricordato, diceva di essere caduta letteralmente in trance ascoltando la Fuga in la minore del Clavicembalo ben temperato eseguita da Olga Samarov. Io credo che si convincesse di essere entrata in comunicazione con lo spirito di Bach, ma devo dire che nella sua interpretazione di quel giorno, lei era davvero Johan Sebastian. Quando suonava la sua musica, diventava Bach, lo esaltava, senza deformarlo, con invenzioni, interpretazioni, variazioni infinite. (Ramin Bahrami)

Altri progettiModifica