Apri il menu principale
Contrasto di gioco durante Juventus-Milan, finale di Champions League 2002-03.

Citazioni sulla rivalità calcistica Juventus-Milan.

  • Anastasi contro Rivera, Del Piero contro Ronaldinho, Marchisio contro Ibrahimovic, Zidane contro Shevchenko: sfogliare la storia delle sfide fra bianconeri e rossoneri è come fare un ripasso sintetico della storia del grande calcio.[1]
  • [Sugli ambienti di lavoro nella Juventus e nel Milan] Come ambienti più o meno sono simili, due città [Torino e Milano] che ti lasciano vivere tranquillo, senza troppe pressioni. I metodi di allenamento sono diversi perché in base ad ogni allenatore le cose cambiano. Il resto più o meno è lo stesso, sono due grandi società con le stesse ambizioni, la stessa voglia di vincere, quindi siano le, penso, le due più grandi società italiane più conosciute anche in giro per il mondo. Quindi non ci sono tante cose diverse. (Andrea Pirlo)
  • È la grande classica del campionato italiano, la storia, la tradizione. Una partita difficile da sintetizzare in una singola presentazione. [...] Spesso sfida di alta classifica, a volte gara da scudetto, ma sempre e comunque gara speciale.[2]
  • Fra Juve e Milan non sono mai partite spettacolari, non lo fu nemmeno la finale [Champions League, 2003], ma contano tanto anche quando magari contano poco. Voglio dire che c'è sempre la tensione giusta e anche la tensione fa spettacolo. Credo che mai come in questo tipo di partite un attaccante debba saper lottare per trovare il suo spazio, quei centimetri che fanno la differenza. (Andrij Ševčenko)
  • Juventus-Milan è la storia del calcio. Bandiere eterne, grandi campioni, sfide dal sapore unico.[3]
  • La Juventus è una società solida, incredibilmente forte con un dna preciso: lì impari a capire, sin dal primo giorno, il significato della parola vittoria; rinnovando ad ogni allenamento la fame e la voglia di non mollare mai. Il Milan è un grandissimo club con tradizione storica e tantissime vittorie, ma mi ha impressionato di più l'ambiente di Torino. (Emerson Ferreira da Rosa)
  • Milan e Juventus sono e saranno sempre competitive in Europa. Lo dice la storia del calcio. (Diego Simeone)

NoteModifica

  1. Citato in Che spettacolo, #JuveMilan!, Juventus.com, 5 febbraio 2015.
  2. Citato in Milan-Juve, in campo la storia, Acmilan.com, 22 novembre 2012.
  3. Citato in Juventus-Milan, Lega Nazionale Professionisti Serie A, 23 novembre 2015.

Altri progettiModifica