Provincia

unità amministrativa
Le Province italiane, 2012

Citazioni sulle province.

  • E finalmente un chissacchì non mi delude, | forse, però non sa, probabilmente, | è in una provincia lontana come una palude | dai nostri discorsi di suonare fra la gente; | una provincia come una sconfitta, | meno che essere una minoranza dignitosa, | e una palude è certo troppo fitta | di voli di zanzara per suonarci qualche cosa... (Francesco Guccini)
  • Il nostro mondo, in apparenza globale, in fin dei conti non è che un pianeta con migliaia e migliaia delle più svariate province che non si incontrano mai. Girare il mondo significa passare da una provincia all'altra, ognuna delle quali è una solitaria stella che brilla per conto proprio. (Ryszard Kapuściński)
  • In provincia conosco ammirazioni intransigenti e irriflessive quanto un amore. (Gesualdo Bufalino)
  • Io amo molto le province. Molto più delle grandi città. Perché continuano ad essere l'unico posto in cui c'è ancora molto "pathos", un'emozione palpitante che gestisce in maniera più forte la realtà. E siccome io vengo dalla provincia rivendico molto questo aspetto. Credo che la provincia riesca ancora a tutelare dei rapporti emotivi e sentimentali fondamentali. C'è maggiore rispetto per l'individuo. (Sabrina Ferilli)
  • La noia di provincia è meravigliosa. La bella noia è quando vorresti fare, sei pieno di vita ma non ci sono opportunità e allora dal nulla devi inventarti qualcosa. (Fabio Genovesi)
  • Sacrificata vittima, | verso d'amore cerca fiato per non soffocare più. | Affittasi crepuscoli, balere ad ore piccole. | Morire la domenica, | Chiesa cattolica. | Estetica anestetica, | provincia cronica. (Baustelle)
  • Tutti gli abitanti della provincia vivono il loro paese come centro del mondo, da sempre è così. I piccoli centri di provincia sono uguali dappertutto, un microcosmo che aiuta a capire e a interpretare quanto accade a distanza, nell'universo. (Giuseppe Tornatore)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica