Apri il menu principale
Il primogenito (G. van Horn Millet, 1900)

Citazioni sul figlio primogenito.

  • È il classico scenario del primogenito: una coppia libera e felice tutto a un tratto ha un bambino e tutto il loro mondo si capovolge, e anche quando arrivano gli altri figli il primo continua a essere il simbolo di tutti i mali del mondo senza che loro ne abbiano colpa. (Malcolm)
  • – Io ero la maggiore perciò tutto l'attrito scivolava via.
    – Sì, tutte le attenzioni e le responsabilità date ai primogeniti li preparano per il successo nel futuro. (Hannibal)
  • Una volta Giacobbe aveva cotto una minestra di lenticchie; Esaù arrivò dalla campagna ed era sfinito. Disse a Giacobbe: "Lasciami mangiare un po' di questa minestra rossa, perché io sono sfinito" – Per questo fu chiamato Edom –. Giacobbe disse: "Vendimi subito la tua primogenitura". Rispose Esaù: "Ecco sto morendo: a che mi serve allora la primogenitura?". Giacobbe allora disse: "Giuramelo subito". Quegli lo giurò e vendette la primogenitura a Giacobbe. Giacobbe diede ad Esaù il pane e la minestra di lenticchie; questi mangiò e bevve, poi si alzò e se ne andò. A tal punto Esaù aveva disprezzato la primogenitura. (Genesi)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica