Apri il menu principale

Pausania (re di Sparta)

re di Sparta

Pausania (460 a.C. circa – dopo il 385 a.C.), re di Sparta.

Citazioni di PausaniaModifica

Plutarco, Apophthegmata Laconica
  • [In risposta ad un tale che gli chiedeva perché a Sparta non era consentito modificare nessuna delle antiche leggi] Sono le leggi che devono governare gli uomini, non gli uomini le leggi. (230 F)
  • [In risposta ad un medico che, dopo averlo visitato, gli aveva detto che era a posto] Non credo proprio, visto che sono affidato alle tue cure. (231 A)
  • [In risposta ad un amico che lo rimproverava perché parlava male di un medico senza averlo mai messo alla prova e senza esserne stato danneggiato] Se l'avessi messo alla prova, non sarei vivo. (231 A)
  • [In risposta ad un medico che gli diceva che stava diventando vecchio] Certo, perché non mi sono mai affidato a te. (231 A)

Citazioni su PausaniaModifica

  • Diceva che il medico migliore è quello che non fa marcire gli ammalati, ma li seppellisce direttamente. (Plutarco)

BibliografiaModifica

  • Plutarco, Le virtù di Sparta (Apophthegmata Laconica), traduzione di Giuseppe Zanetto, Adelphi, 1996, ISBN 978-88-459-1208-5.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica